Libano

Il libano sta soffocando

Non erano bastati 15 anni di guerra civile, la povertà, le divisioni confessionali del Paese a martoriare il Libano. L’esplosione terrificante del 4 agosto ha inferto un colpo mortale ad un Paese che stava già facendo i conti con il…

I siriani fra le vittime dimenticate delle esplosioni di Beirut

A dieci giorni dalla ferita mortale della capitale, il dolore dei libanesi non passa. Le due esplosioni hanno squarciato e reso inagibile uno dei porti più antichi nella storia umana. In un’atmosfera strana, la gente cerca di ritornare ad una qualche…

Libano. Oltre la verità

Dopo le terribili esplosioni del 4 agosto al porto di Beirut, i circa 150 morti, 5.000 feriti e 300.000 case distrutte; dopo e durante il dolore e la disperazione dei sopravvissuti; dopo che molti paesi, tra cui l’Italia, e varie…

Libano, il nuovo membro del club di Somalia e Sud Sudan

La spaventosa esplosione del porto di Beirut non è stato né un incidente, né un episodio a sé stante, in un paese che agonizza a causa delle guerre, delle fratture interne, delle frammentazioni e dell’economia ormai in caduta libera. La…

«È una strage di stato». Punto di non ritorno a Beirut

Martedì 4 agosto, ore 18:08. Una prima esplosione. Pochi istanti. Un’altra. Un’onda d’urto spaventosa, avvertita fino in Siria, a Cipro, a 200km. Un deposito contenente 2750 tonnellate di nitrato di ammonio stoccate dal 2014 nel capannone 12 al porto di…

Beirut: MSF attivata per supportare feriti e ospedali

Dopo l’esplosione avvenuta ieri a Beirut, i team di Medici Senza Frontiere (MSF) già presenti nel paese si sono attivati per supportare i feriti e gli ospedali che li stanno assistendo. “Subito dopo l’esplosione, alcuni dei nostri colleghi sono andati…

Libano, più di 110 morti e 4500 feriti, 4 ospedali fuori uso, numerosi i morti negli ospedali

Appello al Governo Italiano da Co-mai, Amsi e UMEM affinché attivi subito un corridoio Sanitario e umanitario e invii una delegazione di medici per la popolazione libanese. La Comunità del mondo arabo in Italia(Co-mai), l’associazione medici di origine straniera in Italia…

Libano, adesso la crisi si fa seria

Da alcuni giorni sono riprese le proteste contro la crisi economica e il carovita in Libano. Questa volta la principale protagonista è soprattutto Tripoli, seconda città del paese e uno dei centri urbani più poveri del Medio Oriente. In seguito all’uccisione di Fawas Fouad…

Libano, lo shiatsu per rivendicare i diritti: la storia di Salwa

Quando nel 2017 l’associazione Ulaia ha avviato il progetto di formazione «Shiatsu al femminile» nel campo palestinese di Burj Shemali, in Libano, uno dei principali obiettivi era quello di dare una formazione professionale alle partecipanti, di creare opportunità di lavoro.…

Uniti per ricordare i morti per la libertà in Medio Oriente a Torino

Le attiviste organizzatrici del flash mob Shab-Yalda hanno sfidato, ieri sera, freddo e maltempo per onorare in unità i morti, vittime dei governi mediorientali, rei solo di aver manifestato il proprio dissenso in nome della libertà, dei diritti, e di migliori…

1 2 3 4 6