Libano

Profughi: mercoledì 27 novembre nuovo arrivo dal Libano con i corridori umanitari di Sant’Egidio e Chiese protestanti

Con i nuovi 113 profughi siriani raggiunto il numero di tremila rifugiati arrivati in Europa A Fiumicino il benvenuto e una conferenza stampa   Mercoledì 27 novembre arriveranno a Roma 113 profughi siriani dal Libano, grazie ai corridoi umanitari promossi…

Libano: video di manifestazioni popolari protratte per la terza settimana

Le manifestazioni in Libano continuano da 23 giorni, ancora dieci giorni dopo le dimissioni del governo. Scioperi, università chiuse, mancanza di petrolio, ma tutto questo non ferma la gente in strada e non solo a Beirut. Chiedono cambiamenti nel sistema…

Iraq, più di 300 morti. Solidarietà alla popolazione e alla gioventù irachene e libanesi

Le comunità del mondo arabo in Italia (Co-mai) e le comunità arabe e musulmane aderenti esprimono solidarietà alla popolazione e alla gioventù irachena e libanese che da settimane stanno chiedendo più democrazia, libertà e politiche a favore dell’occupazione e dell’economia…

Il primo ministro libanese si dimette in seguito a proteste di massa

In Libano migliaia di persone si sono riversate nelle strade martedì per festeggiare le dimissioni del primo ministro Saad Hariri, dopo due settimane di proteste di massa contro il governo. “Prima di tutto vogliamo congratularci con il popolo, perché il…

Libano: creative e libere le proteste si riprendono Beirut

In Libano, nell’ottavo giorno di manifestazioni contro la corruzione e il “nizam”, il regime o “sistema” di potere, il presidente Michel Aoun ha pronunciato il suo primo discorso alla nazione dall’inizio delle proteste. Aoun ha precisato che non si dimetterà,…

Libano: la popolazione protesta contro la classe politica e le misure di austerità

Giovedì scorso proteste spontanee anti-governative sono scoppiate in Libano in seguito alle misure di austerità approvate dal governo, e a un gran numero di nuove tasse che hanno incluso le spese sulle chiamate di WhatsApp: centinaia di migliaia di persone…

Samir Kassir e la questione dell’infelicità

“E’ l’impotenza la cifra dell’infelicità […] Impotenza a essere ciò che si ritiene di dover essere. Impotenza ad agire per affermare la propria volontà di esistere, se non altro come possibilità, di fronte all’altro che ti nega, ti disprezza e, adesso, nuovamente ti controlla, ti domina.”

Rapporto 2019 su produzione mine e bombe a grappolo

Nel mondo ci sono ancora 26 paesi contaminati da questi ordigni tra cui 12 Stati Parte alla Convenzione sulle Munizioni Cluster

Alberto Capannini, Operazione Colomba: in Libano i profughi siriani rischiano la catastrofe

Alberto Capannini è un volontario dell’associazione Papa Giovanni XXIII impegnato nell’Operazione Colomba in Libano dove la situazione umanitaria sta diventando drammatica. Ci puoi spiegare perché la situazione in Libano per i siriani rifugiati si è recentemente aggravata? In Libano, dalla…

Libano: garantiamo la scuola, guadagnamo sorrisi, mostra fotografica a Milano

“I sorrisi dei bambini sono i protagonisti di questa mostra. Gli scatti dei fotografi, anche se realizzati in contesti tristi, di povertà e disagio, restituiscono l’entusiasmo dei nostri bambini e delle comunità con cui lavoriamo”. Così alla ‘Dire’ Davide Amurri,…

1 2 3 4 5 6