lasciapassare

Uno speciale “lasciapassare” anche per i No Tav?

La Val di Susa i cantieri della TAV e le nuove proposte “umanitarie” intese ad “arginare” la protesta e il dissenso alla devastazione del territorio e della vita degli abitanti.

Qualche osservazione su contenimento, controllo, e lasciapassare

L’introduzione del Green Pass, o per meglio dire il lasciapassare obbligatorio a partire dal 6 agosto, solleva quesiti che non dovrebbero restare inevasi e che, prima di tutto, andrebbero liberati dagli approcci faziosi delle opposte tifoserie: da una parte, i…