Guardia Costiera libica

Libia: una benda per non vedere?

Mercoledì 14 luglio 2021 dalle 17 alle 19 Prefettura di Palermo, via Cavour Evento di Rete Manifesto di Palermo sulle migrazioni, Mediterranea Saving Humans Palermo e Forum Antirazzista Palermo In occasione della votazione in Parlamento per il rinnovo delle missioni internazionali il 15 luglio,…

Le autorità italiane rilasciano l’Open Arms dopo due mesi e mezzo di detenzione amministrativa

La Open Arms è finalmente libera. Dopo oltre due mesi e mezzo di fermo amministrativo, il rimorchiatore Open Arms è stato finalmente liberato dalle autorità italiane e naviga adesso nelle acque del Mediterraneo, diretto verso le coste spagnole. Lo scorso…

Sbarco a Trapani per la Sea-Watch 4. La Sea-Eye 4 raggiunge il porto spagnolo di Burriana

“Dopo giorni complessi e una situazione nel Mediterraneo sempre più drammatica, fatta di violenze, respingimenti illegali e terribili naufragi, il 4 maggio la Sea-Watch 4 è arrivata a Trapani, dove sono iniziate le operazioni di sbarco”. Lo riferisce la Ong…

Quarto soccorso in 48 ore per la Sea-Watch 4

“La notte appena trascorsa il nostro equipaggio ha individuato e soccorso un’altra imbarcazione in difficoltà. A bordo 94 persone, tra cui molti minori non accompagnati. Abbiamo chiesto un porto sicuro di sbarco per le 308 persone a bordo di Sea-Watch…

Appello per il dissequestro delle navi umanitarie e per la riapertura di canali d’ingresso legali

Lungo è il calvario che hanno dovuto subire le ONG delle navi umanitarie, dalla Cap Anamr che nel luglio 2004 salvò 37 sudanesi, fino alla Iuventa ancora sotto sequestro nel porto di Trapani dall’agosto 2017. Quest’anno le navi umanitarie che…

Open Arms: il 4 novembre udienza preliminare per Marc Reig e Ana Isabel Montes Mier, accusati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e violenza privata

Domani, 4 novembre 2020, si terrà presso il Tribunale di Ragusa, l’udienza preliminare a carico di Marc Reig Creus e Ana Isabel Montes Mier, Comandante e Capo Missione della Open Arms, accusati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e violenza privata. I fatti risalgono al…

3 ottobre 2013/2020 nel Mediterraneo: “Salvare vite non è un optional”

Le 200 persone – donne, uomini e bambini – che hanno perso la vita annegando in mare secondo l’ultimo rapporto di Alarm Phone sono la terribile dimostrazione che nel Mediterraneo Centrale si continua a morire, nella totale indifferenza di governi…

Siamo partiti. Ritorniamo nel Mediterraneo centrale con la Mare Jonio

Un momento complicato, un mare difficile dove si manifesta ogni giorno la vergogna europea. Da Moria, dove migliaia di persone sono prigioniere delle fiamme e di scelte politiche criminali, al mercantile Maersk Etienne, in un limbo punitivo da oltre un…

Una fucilazione

Della fucilazione di innocenti commessa ieri dalla Guardia costiera libica devono rispondere anche il governo e il parlamento italiani che hanno reiterato la decisione che lo stato italiano finanzi la Guardia costiera libica affinché impedisca agli innocenti sopravvissuti ai lager…

Emergency: “la guardia costiera libica non può essere un partner dell’Italia nei soccorsi

A quanto si apprende dall’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, tre migranti sono stati uccisi in seguito a una sparatoria avvenuta durante lo sbarco a Khums, dopo che la loro imbarcazione era stata intercettata in mare e riportata in Libia dalla…

1 2 3 4