Guardia Costiera libica

10.09.2020

Siamo partiti. Ritorniamo nel Mediterraneo centrale con la Mare Jonio

Siamo partiti. Ritorniamo nel Mediterraneo centrale con la Mare Jonio

Un momento complicato, un mare difficile dove si manifesta ogni giorno la vergogna europea. Da Moria, dove migliaia di persone sono prigioniere delle fiamme e di scelte politiche criminali, al mercantile Maersk Etienne, in un limbo punitivo da oltre un mese. Unica colpa: aver salvato 27 persone che rischiavano di… »

29.07.2020

Una fucilazione

Una fucilazione

Della fucilazione di innocenti commessa ieri dalla Guardia costiera libica devono rispondere anche il governo e il parlamento italiani che hanno reiterato la decisione che lo stato italiano finanzi la Guardia costiera libica affinché impedisca agli innocenti sopravvissuti ai lager di giungere in salvo in Italia e in Europa. Ieri… »

28.07.2020

Emergency: “la guardia costiera libica non può essere un partner dell’Italia nei soccorsi

Emergency: “la guardia costiera libica non può essere un partner dell’Italia nei soccorsi

A quanto si apprende dall’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, tre migranti sono stati uccisi in seguito a una sparatoria avvenuta durante lo sbarco a Khums, dopo che la loro imbarcazione era stata intercettata in mare e riportata in Libia dalla Guardia Costiera libica. Le autorità locali hanno aperto… »

28.07.2020

Libia. L’Europa non chiuda gli occhi su torture e abusi

Libia. L’Europa non chiuda gli occhi su torture e abusi

C’eravamo anche noi giornalisti al sit-in sulla Libia di piazza San Silvestro. Per dire che il nostro giudizio su “I sommersi e i salvati” – così era intitolata la manifestazione promossa tra gli altri da Luigi Manconi – non cambia a seconda delle legislature; che la nostra attenzione ai diritti… »

23.07.2020

Fermo amministrativo per l’Ocean Viking. Naufraghi riportati in Libia

Fermo amministrativo per l’Ocean Viking. Naufraghi riportati in Libia

La criminalizzazione delle Ong che salvano vite in mare e la cattura di naufraghi da parte della Guardia Costiera libica, che li riporta poi agli orrori da cui avevano tentato di fuggire, segnano un’escalation di crudeltà di cui il governo italiano e l’intera Unione Europea portano tutta la responsabilità. »

29.06.2020

Mediterranea salva 43 persone dal mare e dalle milizie libiche

Mediterranea salva 43 persone dal mare e dalle milizie libiche

Questa mattina alle 6.20 la nave Mare Jonio di Mediterranea Saving Humans ha completato il soccorso in mare di 43 persone, tra cui due donne e diciassette minori non accompagnati. Le persone salvate, provenienti da diversi paesi africani e asiatici, si trovavano a bordo di un’imbarcazione di vetroresina alla deriva… »

17.06.2020

Mare Jonio testimone diretta dell’ennesimo respingimento di migranti verso guerra e torture

Mare Jonio testimone diretta dell’ennesimo respingimento di migranti verso guerra e torture

Le milizie libiche hanno intercettato un gommone in difficoltà, catturato e portato indietro i naufraghi, a poche miglia dalla nave Mare Jonio di Mediterranea Saving Humans Mentre gioiamo per i bambini, le donne e gli uomini… »

10.01.2020

La Sea-Watch 3 salva 119 persone in tre operazioni di soccorso

La Sea-Watch 3 salva 119 persone in tre operazioni di soccorso

Nella mattinata di ieri la nave Sea-Watch 3 della ONG Sea-Watch ha soccorso 60 persone che si trovavano su un gommone in pericolo a circa 24 miglia nautiche dalle coste libiche. Tra loro 53 uomini e 7 donne – 31 minorenni. Poco prima aveva documentato il respingimento, da parte della… »

03.01.2020

Prima le persone. La “difesa dei confini” porta alla internazionalizzazione del conflitto libico

Prima le persone. La “difesa dei confini” porta alla internazionalizzazione del conflitto libico

Un recente rapporto dell’Associated Press ha riportato sulle prime pagine di tutti i giornali del mondo la condizione terribile subita dai migranti in Libia e la collusione alimentata dai finanziamenti europei che arrivano ai trafficanti. Secondo l’AP,”Quando l’Ue ha incominciato a versare incanalare milioni di euro verso Libia per rallentare la marea… »

26.10.2019

Migranti, Sea Watch denuncia: “I libici minacciano oltre 100 persone sulla Alan Kurdi”

Migranti, Sea Watch denuncia: “I libici minacciano oltre 100 persone sulla Alan Kurdi”

“Alcune persone sono in acqua. 92 persone e 17 soccorritori sono in pericolo mortale”, è l’allarme della Ong. “L’equipaggio del #AlanKurdi è minacciato in questo momento dalla Guardia Costiera libica. Stanno minacciando l’equipaggio con le loro pistole. Diverse navi orbitano attorno all’Alan Kurdi e ostacolano il salvataggio di 92 persone. Alcune persone sono in… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.