golpe militare

Il governo ombra birmano apre ai Rohingya

Il governo clandestino birmano (Nug) che si oppone al golpe militare del 1° febbraio apre, seppur timidamente, ai Rohingya, la vessata comunità musulmana espulsa ormai quasi completamente dal Myanmar. Lo ha fatto designando Maung Zarni come advisor del Ministro della Cooperazione e portavoce dell’esecutivo…

L’11 settembre e la terza via di Allende

Il sogno della terza via di Allende, un socialismo libertario, basato sulla Costituzione