elezioni

27.01.2017

A tutte e tutti i parlamentari impegnati per i diritti umani

A tutte e tutti i parlamentari impegnati per i diritti umani

A tutte e tutti i parlamentari impegnati per i diritti umani   Gentili parlamentari, mi rivolgo a voi nella Giornata della memoria delle vittime della Shoah per chiedervi di voler legiferare il riconoscimento del diritto di voto per tutte le persone stabilmente residenti in Italia. Dopo la sentenza della Corte… »

14.12.2016

Gambia: Jammeh se ne va

Gambia: Jammeh se ne va

Il 2 dicembre l’Africa ha stupito il mondo. E il presidente uscente del Gambia, Yahya Jammeh, ancora di più. Tutti pensavano che, come le altre quattro volte durante i suoi 22 anni di regime, di eccentrica megalomania, di terrore, repressione e di isolazionismo anti-imperialista e anti-occidentale, anche questo quinto appuntamento… »

13.12.2016

Olivier Turquet “Non c’è miglior parola di antiumanesimo per definire la destra”

Olivier Turquet “Non c’è miglior parola di antiumanesimo per definire la destra”

A Pressenza Internazionale En la Oreja abbiamo intervistato Olivier Turquet, qui l’audio e la trascrizione: http://mx.ivoox.com/es/la-gente-esta-votando-antisistema-olivier-turquet_md_14809796_wp_1.mp3 scaricare L’Europa continua ad essere luogo di grande movimento politico, con la crescita della destra xenofoba sia in termini di appoggio popolare sia… »

05.12.2016

Gambia, dopo le elezioni tornano in libertà 19 oppositori

Gambia, dopo le elezioni tornano in libertà 19 oppositori

Forse in Gambia, il minuscolo paese dell’Africa occidentale di meno di due milioni di abitanti da cui proviene il 7% delle persone che arrivano via mare in Italia, le cose stanno cambiando. Le elezioni del 1° dicembre hanno posto fine a 22 anni di regime dittatoriale di Yahya Jammeh: il… »

01.12.2016

Cuba: parliamo di democrazia

Cuba: parliamo di democrazia

Un articolo sul sito dell’Unità on-line (qui) coglie l’occasione della morte del leader e principale protagonista, con molti altri, della rivoluzione e del socialismo cubano per ribadire osservazioni e critiche molto frequenti e fin troppo abusate nei circuiti dominanti, sedicenti “liberali”. Il senso del ragionamento dell’opinionista è a tutti… »

19.10.2016

Chi ha paura del cattivo Trump?

Chi ha paura del cattivo Trump?

di Martino Danielli Negli ultimi mesi è stato sempre più evidente con il progredire delle primarie e della campagna elettorale negli Stati Uniti D’America, che la differenza fra i due più importanti candidati alla presidenza era notevole sia nelle parole che nei fatti, ma non nel modo che i… »

29.06.2016

Paura e delusione vincono le elezioni in Spagna

Paura e delusione vincono le elezioni in Spagna

La paura di alcuni, nonostante la corruzione e la precarietà delle quali sono vittime, insieme alla delusione e alla mancanza di entusiasmo di altri, hanno abbandonato la Spagna alla sua sorte, consegnandola ai venti dell’antiumanesimo che sta dilagando in tutto il pianeta. Questa domenica 26 giugno… »

27.06.2016

Antonio Carvallo: “La frammentazione dell’Unione Europea sarebbe una follia”

Antonio Carvallo: “La frammentazione dell’Unione Europea sarebbe una follia”

Riportiamo la trascrizione dell’intervista ad Antonio Carvallo, analista di Pressenza che vive nel sud-est dell’Inghilterra, fatta venerdì scorso durante il programma “En la oreja” di Radio Pichincha Universal a Quito, in Ecuador. Oggi è una giornata storica per il Regno Unito, l’Unione Europea e forse il mondo intero. In un… »

23.06.2016

Elezioni spagnole: bussa alla porta Uniti Possiamo

Elezioni spagnole: bussa alla porta Uniti Possiamo

di Dick Nichols La dirigenza spagnola ed europea ha, nel momento in cui scrivo, meno di una settimana per sbarrare la porta all’avanzata dell’alleanza progressista Uniti Possiamo (Unidos Podemos) alle elezioni generali del 26 giugno in Spagna. Come se la stanno cavando? Così come stanno le cose, non molto bene. »

07.06.2016

Kuczynski mantiene un minimo vantaggio su Fujimori nelle elezioni più contese degli ultimi 25 anni in Perù

Kuczynski mantiene un minimo vantaggio su Fujimori nelle elezioni più contese degli ultimi 25 anni in Perù

L’Ufficio nazionale del Processo elettorale (ONPE) peruviano ha comunicato questo martedì che con il 97,09% dei verbali processati il candidato presidenziale Pedro Pablo Kuczynski, di Peruanos Por el Kambio (PPK) ottiene il 50,14% dei voti validi, mentre la candidata Keiko Fujimori, di Fuerza Popular, il 49,85%. Il comunicato più recente,… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.