elezioni

Perù, Pedro Castillo proclamato Presidente

Dopo un mese e mezzo di continui tentativi di attacco da parte della destra neoliberista peruviana di Keiko Fujimori per impedirne la vittoria, la Giuria Nazionale delle Elezioni (JNE) del Perù ha proclamato il maestro socialista Pedro Castillo nuovo presidente…

Assassinato il presidente haitiano Jovenel Möise

In una breve dichiarazione ufficiale, il primo ministro haitiano Claude Joseph ha annunciato l’assassinio del presidente Jovenel Möise da parte di uomini armati che sono entrati nella sua residenza. All’una di notte del 7 luglio un gruppo di persone non…

Perché il Nicaragua sandinista fa ancora paura? Intervista a Fabrizio Casari – Prima parte

Un paese dell’America centrale di cui non si sente più parlare, se non per definirlo come una “dittatura comunista” o come paese di “brogli elettorali”: il Nicaragua. Da quando ha visto il trionfo della Rivoluzione Sandinista nel 1979 contro la…

Cile: un incontro online per conoscere più a fondo i cambiamenti in atto

Un incontro online sul Cile si è svolto la sera di martedì 15 giugno: ospiti Domenico Musella, giovane napoletano che da 4 anni vive in Cile, collaboratore di Pressenza, e Rodrigo Andrea Rivas, che era un giovane nel 1973 ed…

“Cosa succede in Cile?”: incontro online di Pressenza

Il Cile è negli ultimi anni sotto i riflettori per le grandi proteste popolari, che hanno portato tra l’altro a delle inedite elezioni per l’organo che per la prima volta consentirà a cilene e cileni di avere un organo democraticamente…

Perù. Cano (Aprodeh): paese diviso, l’élite contro Castillo

Il voto di domenica in Perù ha messo in luce un paese “diviso tra la capitale Lima e il nord costiero da una parte e il resto del paese dall’altra” ed è stato avvelenato da una campagna elettorale “polarizzata” e…

In Cile la disfatta della destra. E ora una Carta per scrivere il futuro

Urne clamorose. Il voto per scegliere i membri della Costituente e rinnovare i poteri locali batte la repressione. Tomás Hirsch: «Sognavamo questo risultato». Sinistra, indigeni e movimenti in festa. La comunista Irací Hassler nuova sindaca di Santiago. «Nessuno si aspettava…

Elezioni in Cile: perdono i partiti di destra e di centro, vincono gli indipendenti e l’astensione confina con il 60%

Sabato 15 e domenica 16 maggio si sono svolte le elezioni per eleggere i candidati alle convenzioni costituzionali, governatori regionali, sindaci e assessori. Al momento, dei 14 milioni 900 mila persone autorizzate al voto, solo circa il 40% si è…

Che cosa succede al processo contro Mimmo Lucano? L’accusa chiede pene pesanti

Al processo contro Lucano e Riace, la Procura di Locri ha tenuto ieri la sua requisitoria e l’ha conclusa con richieste pesanti, prima fra tutti i 7 anni e 11 mesi di reclusione chiesti per Mimmo Lucano. Stupore? Mah, a…

Cile: Primo giorno di votazioni

Donne e uomini cileni partecipano ieri e oggi ad un’elezione che per la prima volta – a causa di Covid – è organizzata in due giorni, per eleggere i membri della Commissione Costituzionale che redigerà la nuova Costituzione, per eleggere…

1 2 3 34