elezioni

08.05.2017

Algeria: una lettura dei risultati delle (non) elezioni legislative

Algeria: una lettura dei risultati delle (non) elezioni legislative

Di Karim Metref Giovedì scorso, 4 maggio 2017, il popolo algerino non ha quasi partecipato alle elezioni legislative. L’affluenza è stata bassissima e i risultati previsti si sono confermati. Tutto normale in un paese che sembra girare in tondo, senza sapere come uscire dal suo stato di smarrimento. Come un… »

05.05.2017

Presidenziali francesi, secondo turno

Presidenziali francesi, secondo turno

Con tre ore di dibattito televisivo, lo scontro elettorale tra Marine Le Pen ed Emanuel Macron per diventare Presidente della Francia sembra essere arrivato al culmine. Macron si è presentato per quello che è, uomo dell’establishment, prodotto dell’ENA (École Nationale d’Administration), funzionario di alto livello della… »

04.05.2017

Algeria oggi al voto

Algeria oggi al voto

Urne oggi aperte in Algeria per la designazione della nuova Assemblea Nazionale del Popolo. 23 milioni di elettori sceglieranno i 462 nuovi parlamentari tra i 12.591 candidati iscritti nelle liste elettorali, divisi tra 63 partiti politici oltre a liste e a coalizioni indipendenti. A primo acchito niente di particolarmente rilevante… »

19.04.2017

La prima scoppola elettorale per Donald Trump dal democratico Ossof

La prima scoppola elettorale per Donald Trump dal democratico Ossof

Prima (speriamo non ultima) scoppola elettorale per Donald Trump. Nel turno suppletivo per l’elezione di un deputato al Congresso nel 6° distretto di Atlanta (Georgia), necessario per occupare il seggio lasciato vacante da Tom Price divenuto Segretario alla sanità, il candidato democratico Jonathan Ossof ha ottenuto il 48% dei voti,… »

16.03.2017

Elezioni in Olanda, fermati i populisti, successo della Sinistra Verde

Elezioni in Olanda, fermati i populisti, successo della Sinistra Verde

Le elezioni politiche in Olanda segnano un’importante inversione di tendenza rispetto all’avanzata in apparenza inarrestabile del populismo xenofobo e anti-islamico rappresentato in Europa dai vari Farage, Le Pen e Salvini e negli Stati Uniti da Trump. I toni, gli slogan e le proposte della campagna elettorale di Geert Wilders erano… »

14.03.2017

La Colombia e la pace verso le elezioni 2018

La Colombia e la pace verso le elezioni 2018

Gabriel García Márquez, in “Crónica de una muerte anunciada” scrisse che in Colombia è più facile essere profeta che storico. Che profezie, previsioni si possono fare per le prossime elezioni del 2018 in Colombia? Una cosa è chiara. Mai in questo paese vi sono state elezioni , sia per il… »

27.01.2017

A tutte e tutti i parlamentari impegnati per i diritti umani

A tutte e tutti i parlamentari impegnati per i diritti umani

A tutte e tutti i parlamentari impegnati per i diritti umani   Gentili parlamentari, mi rivolgo a voi nella Giornata della memoria delle vittime della Shoah per chiedervi di voler legiferare il riconoscimento del diritto di voto per tutte le persone stabilmente residenti in Italia. Dopo la sentenza della Corte… »

14.12.2016

Gambia: Jammeh se ne va

Gambia: Jammeh se ne va

Il 2 dicembre l’Africa ha stupito il mondo. E il presidente uscente del Gambia, Yahya Jammeh, ancora di più. Tutti pensavano che, come le altre quattro volte durante i suoi 22 anni di regime, di eccentrica megalomania, di terrore, repressione e di isolazionismo anti-imperialista e anti-occidentale, anche questo quinto appuntamento… »

13.12.2016

Olivier Turquet “Non c’è miglior parola di antiumanesimo per definire la destra”

Olivier Turquet “Non c’è miglior parola di antiumanesimo per definire la destra”

A Pressenza Internazionale En la Oreja abbiamo intervistato Olivier Turquet, qui l’audio e la trascrizione: http://mx.ivoox.com/es/la-gente-esta-votando-antisistema-olivier-turquet_md_14809796_wp_1.mp3 scaricare L’Europa continua ad essere luogo di grande movimento politico, con la crescita della destra xenofoba sia in termini di appoggio popolare sia… »

05.12.2016

Gambia, dopo le elezioni tornano in libertà 19 oppositori

Gambia, dopo le elezioni tornano in libertà 19 oppositori

Forse in Gambia, il minuscolo paese dell’Africa occidentale di meno di due milioni di abitanti da cui proviene il 7% delle persone che arrivano via mare in Italia, le cose stanno cambiando. Le elezioni del 1° dicembre hanno posto fine a 22 anni di regime dittatoriale di Yahya Jammeh: il… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.