bombardamenti

Diversi morti nell’area di insediamento degli Yezidi in Iraq

Mentre il mondo è concentrato sui drammatici sviluppi in Afghanistan, la Turchia ha iniziato attacchi aerei sulle aree di insediamento Yezidi in Iraq. In questo modo la Turchia, membro della NATO, sotto la guida dell’autocrate islamista Recep Tayyip Erdogan, sta…

Missioni di assistenza medica in Palestina. Intervista al dottor Vincenzo “Stefano” Luisi

Il dottor Luisi è il presidente di Palestine Children’s Relief Fund Italia e coordina le missioni umanitarie italiane in Palestina. Dottor Luisi, che cos’è l’associazione di cui lei è presidente? Palestine Children’s Relief Fund (PCRF) è una organizzazione umanitaria fondata…

Gli F-35 bombardano Gaza

Il portavoce delle Forze israeliane Zilberman, annunciando l’inizio del bombardamento di Gaza, ha specificato che «prendono parte all’operazione 80 caccia, inclusi gli avanzati F-35» (The Times of Israel, 11 maggio 2021). È ufficialmente il battesimo di fuoco del caccia di…

Ancora bombe su Gaza. Ma non fa notizia

Nella notte tra Natale e santo Stefano – giorno dedicato al primo martire cristiano, lapidato dagli israeliti nel 36 d.C. a Gerusalemme presso la Porta dei Leoni – il cielo di Gaza ha visto nuovamente missili e caccia terrorizzare le popolazioni locali.…

Gli Stati Uniti lanciano un missile Minuteman III a meno di 48 ore dal 75° anniversario del lancio della bomba atomica su Hiroshima

L’Aeronautica statunitense ha lanciato un missile balistico intercontinentale Minuteman III non armato il 4 agosto alle 12:21 PDT dalla base aerea militare di Vandenberg. Dopo aver percorso circa 4.200 miglia (6.700 km), il missile ha raggiunto l’atollo di Kwajalein nelle…

Still I Rise inaugura in Siria il centro educativo Ma’an

Dopo mesi di lavoro, Still I Rise inaugura il nuovo centro educativo Ma’an nel nord-ovest della Siria: un edificio su due piani, con otto aule di cui quattro destinate alle lezioni e un bellissimo giardino circostante. Ma’an, che in arabo significa…

Siria: Persone in fuga dagli attacchi aerei a Idlib

Le zone sicure si restringono, colpiti anche i campi per sfollati. “C’è la morte sotto le bombe e c’è un’altra morte nei campi, non immediata ma ritardata”. In Siria nord-occidentale, attacchi aerei combinati a un’offensiva di terra, condotti dalle forze…

Libia: 5 scuole distrutte e 210 chiuse a causa dei combattimenti a Tripoli e nei dintorni. Oltre 115.000 bambini senza istruzione

Il recente aumento delle violenze a Tripoli e nei dintorni, in Libia, ha causato conseguenze devastanti sull’istruzione dei bambini, con 5 scuole distrutte e 210 chiuse, portando oltre 115.000 bambini fuori da scuola nelle aree di Ain-Zara, Abu Salim e…

Vietato condannare la barbarie israeliana

Chi dà a Israele il diritto di somministrare la pena di morte ai palestinesi , senza neanche un processo e senza doverne rendere conto? E chi dà a Israele il diritto di arrestare bambini palestinesi, contro ogni norma del diritto…

Sgombero di Primavalle. Riflessioni romane

POI UNA SI CHIEDE, MA COSI’… … giusto perché s’è svegliata che non è ancora l’alba e non riesce a dormire, perché s’è sognata bambini che piangevano. Non in Siria, ma neanche nello Yemen, quelli poi, poverelli, manco hanno più…

1 2 3 6