Télam - Agencia Nacional de Noticias de la República Argentina

Télam es una de las grandes agencias de noticias a nivel regional. El prestigio, acceso a fuentes oficiales, la cobertura en todo el territorio nacional y corresponsalías en el exterior; y la responsabilidad en el tratamiento informativo son características que colocan a Télam en referente periodístico confiable y creíble en el país y en el mundo. Sostiene un servicio actualizado, detallado y original en diversos formatos, las 24 horas del día, todos los días del año. Es líder en el mercado nacional y sostiene alianzas a nivel regional y mundial que le permiten expandir los servicios periodísticos. Suministra sus productos vía on line, tanto a nivel local como internacional. En la actualidad, la Agencia suma a sus servicios tradicionales, nuevos desafíos a partir de la realización de producciones multimedia para diversas plataformas. www.telam.com.ar

03.07.2013

La Bolivia e l’Ecuador chiedono una riunione dell’Unasur per l“offesa” a Morales

La Bolivia e l’Ecuador chiedono una riunione dell’Unasur per l“offesa” a Morales

I governi della Bolivia e dell’Ecuador hanno annunciato che chiederanno una riunione urgente dell’Unasur (Unione delle Nazioni Sudamericane, N.d.T) per esaminare quanto avvenuto al presidente boliviano, Evo Morales, che è rimasto “incagliato” a Vienna per decisione di Francia e Portogallo. Lo hanno dichiarato il Ministro della Comunicazione della Bolivia,… »

04.06.2013

E’ iniziato il processo a Bradley Manning, che passò a Wikileaks 700.000 documenti riservati

E’ iniziato il processo a Bradley Manning, che passò a Wikileaks 700.000 documenti riservati

Lunedì 3 giugno 2013 è iniziato il processo al soldato statunitense Bradley Manning, 25 anni, accusato di aver passato a Wikileaks centinaia di migliaia di documenti riservati – archivi militari segreti, dispacci diplomatici e video di combattimenti. Si tratta di un processo militare senza precedenti, per la maggiore fuga di… »

18.04.2013

Batosta per Obama: il Senato boccia le misure di controllo delle armi

Batosta per Obama: il Senato boccia le misure di controllo delle armi

Il Senato americano ha respinto il progetto di controllo delle armi più  ampio degli ultimi vent’anni, votando contro le misure sostenute dal presidente Barack Obama, che ha subito definito “vergognosa” la decisione. Parlando dalla Casa Bianca circondato da familiari delle vittime della violenza armata, il presidente non ha… »

27.03.2013

Appello delle donne tunisine al Forum Sociale Mondiale

Appello delle donne tunisine al Forum Sociale Mondiale

Le donne tunisine riunite nel Forum Sociale Mondiale hanno lanciato un appello alla lotta per evitare che nella tappa post-rivoluzionaria il “fondamentalismo islamico si appropri e controlli” i loro corpi. Nella prima giornata dell’evento globale anticapitalista, che si tiene nella culla della primavera araba, un migliaio di femministe… »

25.03.2013

Plaza de Mayo piena di gente per la Giornata della Memoria

Plaza de Mayo piena di gente per la Giornata della Memoria

Militanti, organizzazioni per i diritti umani, famiglie e molti giovani si sono riuniti in Plaza de Mayo, a Buenos Aires, nel 37° anniversario del colpo di stato militare del 1976. Spettacoli musicali si sono aggiunti alle bandiere e ai cartelli dei partiti politici e delle organizzazioni per i… »

12.01.2013

Iniziativa di Biden sul controllo delle armi nonostante la resistenza della National Rifle Association

Iniziativa di Biden sul controllo delle armi nonostante la resistenza della National Rifle Association

Il vicepresidente americano Joe Biden ha annunciato che martedì saranno pronte le “raccomandazioni” sul controllo delle armi a lui affidate dal presidente  Barack Obama e si è riunito con alcuni membri dell’influente e ultraconservatrice NRA. Alla fine dell’incontro questi hanno dichiarato di essere rimasti delusi e annunciato che cercheranno l’appoggio… »

02.01.2013

Con l’educazione gratuita come bandiera, la Scozia sogna la separazione dal Regno Unito

Con l’educazione gratuita come bandiera, la Scozia sogna la separazione dal Regno Unito

In un messaggio di fine anno pieno di riferimenti al referendum per decidere l’eventuale separazione dal Regno Unito, il primo ministro Alex Salmond ha dichiarato che dopo il referendum del 2014 “si potrà costruire una nuova nazione indipendente”  e ha posto l’esempio dell’educazione gratuita scozzese in contrapposizione a quella privatizzata… »

20.05.2012

Gli “Indignados” tedeschi protestano a Francoforte contro le misure di austerità

Migliaia di persone si sono riunite al centro di Francoforte per protestare contro i tagli in tutta Europa e contro il potere delle banche, in mezzo a un forte dispiegamento di forze di polizia. Alla protesta hanno partecipato tra le 20.000 e le 25.000 persone, in base alle diverse valutazioni di polizia e organizzatori. »

12.03.2012

Siria: duro confronto tra Russia e Stati Uniti sulla risoluzione del conflitto

Stati Uniti e Russia si sono scontrati pubblicamente durante una riunione al Consiglio di Sicurezza dell’ONU su possibili scenari per la risoluzione del conflitto in Siria, tra le esortazioni a cercare di trovare una posizione univoca che aiuti il paese a evitare “una catastrofe ancora più grave”. »

26.01.2012

Il Parlamento iraniano propone il fermo immediato delle esportazioni di greggio in Europa

Il Parlamento iraniano chiederà al governo di fermare immediatamente le esportazioni di petrolio ai 27 paesi dell’Unione Europea secondo una risoluzione presentata lo scorso giovedì ed elaborata dalla commissione per l’Energia in risposta alle sanzioni dell’Unione. »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.