Rete Italiana per il Disarmo

29.08.2013

Escludere le munizioni a grappolo dalle operazioni militari in Siria

Le nazioni che hanno firmato la dichiarazione contro le munizioni a grappolo (fonte Wikipedia) La Cluster Munition Coalition (CMC) esorta tutti i 112 paesi che hanno aderito alla Convenzione sulle munizioni a grappolo a garantire che queste armi non siano utilizzate dagli Stati Uniti ed alleati in qualsiasi tipo… »

28.08.2013

Le armi leggere anche italiane hanno alimentato il conflitto in Siria

L’Osservatorio OPAL di Brescia denuncia l’ipocrisia della comunità internazionale che, dopo due anni di guerra civile in Siria con oltre 93mila morti e due milioni di sfollati, si accinge ora ad un intervento militare nel paese. Dovevano essere fermate prima anche le esportazioni di armi leggere che l’Italia –… »

14.08.2013

«Ministro Bonino, cosa deve succedere in Egitto per sospendere l’invio di armi italiane?»

Tra i bossoli trovati lo scorso anno in piazza Tahrir anche quelli della Fiocchi di Lecco Tra le armi in dotazione ai militari egiziani anche fucili d’assalto della ditta Beretta. A fronte dell’ennesimo uso della forza e dell’impiego indiscriminato di armi e sistemi repressivi da parte delle forze… »

31.07.2013

Rete Disarmo: basta bugie e motivi fasulli, l’acquisto degli F-35 è inutile ed insensato

e per questo motivo va fermato. Le dichiarazioni odierne del ministro Mauro confermano l’assoluta inconsistenza delle motivazioni di fondo per una continuazione della partecipazione italiana al programma dei caccia F-35. Si ammette (finalmente) che non ci sono penali, ma si usano dati impropri e gonfiati per continuare a giustificare… »

20.07.2013

L’Italia spedisce in Kazakistan anche armi “civili” e da guerra (non solo dissidenti)

L’Italia spedisce in Kazakistan anche armi “civili” e da guerra (non solo dissidenti)

L’Osservatorio OPAL di Brescia invierà a breve una richiesta urgente al Questore e Prefetto di Brescia per conoscere tipologia e destinatari delle armi recentemente esportate da Brescia verso il Kazakistan. Chiede inoltre ai parlamentari di rivolgere un’interrogazione urgente per sapere se il Governo ha autorizzato nel 2013 altre esportazioni di… »

16.07.2013

“Taglia le ali alle armi”: la nostra mobilitazione non si ferma

  Anche il Senato conferma la scelta della Camera, anche se la maggioranza degli italiani è contraria al caccia. L’azione delle campagne disarmiste non si ferma e cercherà di portare la propria voce negli approfondimenti parlamentari.  Dopo il voto degli scorsi giorni alla Camera anche il Senato (respingendo tutte le… »

13.07.2013

Rete Disarmo: dopo Consiglio dei Ministri un passo più vicini al Trattato sulle armi

  Ogni minuto nel mondo una persona muore per la violenza armata. Nello stesso minuto 15 nuove armi vengono prodotte. Con il Trattato internazionale sul commercio di armi, per la prima volta, ci saranno regole uguali per tutti in questo delicato ambito. Manca alla ratifica italiana: serve quella di cinquanta… »

10.07.2013

Rete Disarmo: Italia ratifichi il Trattato sulle armi

  Ogni minuto nel mondo una persona muore per la violenza armata. Nello stesso minuto 15 nuove armi vengono prodotte. Con il Trattato internazionale sul commercio di armi, per la prima volta, ci saranno regole uguali per tutti in questo delicato ambito. Manca solo un passo (la ratifica di cinquanta… »

03.07.2013

Rete Disarmo: la Difesa e le spese militari siano controllate dal Parlamento

  Il Consiglio Supremo di Difesa dice che è solo il Governo a dover provvedere all’ammodernamento delle Forze Armate e all’acquisto di nuovi armamenti: il Parlamento abbia un sussulto e dimostri la sua centralità su un tema fondamentale come quello della Difesa della Patria. Il Parlamento ribadisca la sua funzione… »

23.06.2013

Lunedì 24 giugno: sit-in a Montecitorio per fermare gli F-35 In occasione della discussione alla Camera della mozione NO F-35

  foto Rete Disqrmo Lunedì 24 giugno la Camera dei Deputati inizia a discutere una mozione che chiede la cancellazione della partecipazione italiana al programma dei cacciabombardieri F-35 Joint Strike Fighter, firmata da 158 parlamentari di SEL, PD e M5S. La campagna “Taglia le ali alle armi”, promossa dalla Campagna Sbilanciamoci!,… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 12.12.19

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.