Rete Italiana per il Disarmo

23.09.2014

Da oggi il tuo NO agli F-35 “dillo ai Parlamentari”

Prende il via oggi in tutta Italia, nell’ambito della campagna “Taglia le ali alle armi” contro il programma del caccia Joint Strike Fighter, l’iniziativa “NO F35: Dillo ai parlamentari” proposta dal Comitato “No F-35” di Brescia. Un’azione già lanciata a Firenze la scorsa domenica durante l’evento “Un Passo di… »

08.09.2014

Armi in Iraq: trasparenza insufficiente, rischi alti

Armi in Iraq: trasparenza insufficiente, rischi alti

Rete Disarmo chiede al governo maggiori dettagli e una supervisione parlamentare e della società civile sull’invio di materiale bellico alle forze curde. Nell’ambito della discussione sul “Decreto Missioni” in corso in Parlamento il ministro della Difesa Roberta Pinotti ha fornito qualche dettaglio sulle armi che il governo intende… »

05.09.2014

Rete Disarmo chiede al Governo di riferire in Parlamento sui sistemi militari che intende inviare all’Ucraina

Dal Summit NATO in Galles rimbalzano preoccupanti notizie di possibili esportazioni di armi in Ucraina, paese che sta sperimentando una cruenta guerra civile. La Rete Italiana per il Disarmo ricorda i principi e le regole – pienamente da rispettare – della legge 185/90 sul commercio di armi. Nelle… »

04.09.2014

Gli F-35 in Parlamento: la scelta sensata è la cancellazione

Gli F-35 in Parlamento: la scelta sensata è la cancellazione

Inizia oggi la discussione alla Camera dei Deputati su alcune mozioni relative agli F-35. Una di queste nasce da una richiesta della nostra Campagna, che monitorerà tutto il dibattito e continua a chiedere la cancellazione del programma. Inizia oggi alla Camera dei Deputati (dopo uno slittamento da una precedente… »

21.08.2014

Rete Disarmo: sbagliata scelta invio di armi in Iraq, monitoreremo questa consegna

Il voto avvenuto ieri nella Commissioni di Camera e Senato, pur rispettando la forma della legge, configura una scelta sbagliata e politicamente grave. Confermiamo la nostra posizione: la responsabilità di proteggere le popolazioni minacciate del Nord dell’Iraq non si esercita fornendo armi alle forze armate curde o irachene ma… »

19.08.2014

Il Governo non mandi armi in Iraq, il Parlamento sia propositivo e svolga il suo ruolo di controllo

    La responsabilità di proteggere le popolazioni minacciate del Nord dell’Iraq non si esercita fornendo armi alle forze armate curde o irachene, ma semmai inviando una forza di interposizione militare a difesa delle popolazioni e creando le condizioni per interventi di pace. Rete Italiana per il Disarmo chiede… »

14.08.2014

Il Governo italiano non invii armi nelle zone di conflitto

foto da disarmo.org Iraq, Gaza, Libia: i conflitti e le crisi umanitarie non si risolvono inviando armi ma costruendo soluzioni vere. La legge italiana vieta l’esportazione di sistemi militari verso i Paesi in stato di conflitto armato e ribadisce che eventuali diverse deliberazioni del Consiglio dei Ministri sono da… »

05.08.2014

Rete Disarmo rinnova la sua richiesta: fermare le forniture militari ad Israele

Visti gli sviluppi di questi ultimi giorni e le decisioni di altri Governi dell’Unione Europea è importante che anche il presidente del consiglio Renzi e il Ministro degli Esteri Mogherini decidano per uno stop delle forniture militari italiane ad Israele. In questo blocco devono essere comprese anche le pianificate,… »

03.08.2014

Rete Disarmo: “Il governo italiano sospenda immediatamente l’invio di sistemi militari a Israele e promuova una simile misura presso l’Unione Europea

Rete Disarmo: “Il governo italiano sospenda immediatamente l’invio di sistemi militari a Israele e promuova una simile misura presso l’Unione Europea

Rete Disarmo: “Il governo italiano sospenda immediatamente l’invio di sistemi militari a Israele e promuova una simile misura presso l’Unione Europea” L’Italia è oggi il maggiore esportatore dell’Unione Europea di sistemi militari e di armi leggere verso Israele e proprio nei giorni scorsi, durante i raid aerei israeliani su Gaza, l’azienda… »

22.07.2014

ENAAT: L’Unione Europea metta fine ad ogni sostegno militare a Israele

L’Unione Europea metta fine ad ogni sostegno militare a Israele. Lo chiedono le reti europee riunite in ENAAT. Mentre il conflitto nella Striscia di Gaza si fa sempre più intenso e il conteggio dei morti aumenta di ora in ora, le organizzazioni della principale rete europea contro il commercio di… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.