Renato G. Napoli

Chi sono. Difficile dirlo perché vorrei saperlo anche io. Direi un osservatore di quanto accade e della “stupidità” umana. Ex “lavoratore” della P.A., nella comunicazione e P.R.. Difensore della terra e del suo ambiente naturale sconvolto dalla fagocità umana. Socio fondatore di Mountain Wilderness Italia. Ho collaborato, a vari livelli, con le principali associazioni ambientali nazionali. Sostenitore di Extinction Rebellion, Fridays for Future, Protettore della Terra (i am a signed up Earth Protector). Ho camminato molto soprattutto nella vita civile e in montagna. Un motto “uomo! sii meno stupido, non sei qui per fare ciò che fai”.

L’emergenza Xilella mette a rischio la geografia del Salento

Sta volgendo a termine la raccolta fondi a favore di un’azione legale popolare in difesa dei millenari ulivi minacciati che la regione Puglia minaccia di abbattere. Una devastazione per il paesaggio ma anche per l’ambiente e l’economia che ne deriva.…

Alla ricerca della verità vs la transizione ecologica

Di certo trovare una verità su cosa dovrà comportare la transizione ecologica non sarà veritiera poiché ci sarà sempre qualcosa da nascondere. Un senatore di partito di governo, ma forse è un ex, afferma che “la transizione ecologica è solo…

Notizie montane: i rifugi gourmet e conversazioni in quota

Si sciolgono i ghiacciai, le temperature si innalzano però abbiamo la fortuna di poter assistere allo svolgimento di attività artistiche e gare sportive di grande livello alta in montagna ma anche di poter deliziare il palato con piatti gourmet. Su…

Un studio per un progetto di legge europea sull’ecocidio

L’Istituto di Diritto Europeo (European Law Institute – ELI) ha intrapreso uno studio per la stesura di un modello di legge su “Ecocidio” nel contesto dell’Unione Europea. Il 22 aprile è avvenuto un primo incontro, a distanza a causa delle…

Micro-Val: BioValorizza i rifiuti

La piattaforma internet “Produzioni dal Basso” ha lanciato una interessante idea innovativa che in due soli giorni ha avuto un risultato positivo e incoraggiante. Si è raccolta, appunto in due soli giorni, la cifra di poco più 11.000€ a fronte…

Energia Verde? Prepariamoci a scavare

Il titolo del libro, a ri/fletterci, già fa venire qualche brivido. Le terre rare: l’oro del XXI secolo. “E il nucleare no, i fossili no, e adesso nemmeno le rinnovabili…” In questo testo Giovanni Brussato si è concentrato sul problema…

Kalaallit Nunaat e terre rare: l’oro del XXI secolo

La recente vittoria del popolo degli Inuit (uomini) della Kalaallit Nunaat (terra degli uomini, traduzioni letterali dal groenlandese) pone alcune riflessioni sul futuro estrattivo di minerali che forniscono materiali funzionali alle nuove tecnologie verdi (green). Il partito verde degli Inuit…

Unione Europea e qualità dell’aria

<<In una scuola di Varsavia, su un cartello accanto all’ingresso, ogni tanto spunta un grande punto rosso. Indica ai bambini che non possono giocare all’aperto. Molti giorni non si può: l’aria è così inquinata che giocare fuori è un rischio…

Stop ecocidio

Dal 20 gennaio 2021 è all’attenzione dell’assemblea della Corte Penale Internazionale (ICC) dell’Aia il crimine di “Ecocidio”. Questa possibilità è stata resa possibile grazie ad un emendamento presentato da un’europarlamentare francese del gruppo Verdi/Alleanza Libera Europea (Verdi/ALE), nel quale si…

1 2