Raquel Paricio

Laureata in Arte e Tecnologia, lavora alla creazione di ambienti in grado di esprimere altre realtà cognitive. Investiga nelle diverse scuole di meditazione di diverse culture. È particolarmente interessata ai processi del taoismo.

Elezioni in Catalogna: coalizione pro-indipendenza o coalizione di sinistra

I risultati delle elezioni del 14 Febbraio hanno precipitato la Catalogna in un’incertezza che la lascia senza un presidente e con tre possibili scenari: una coalizione di partiti pro-indipendenza, una coalizione di forze di sinistra o una ripetizione delle elezioni.…

Il confinamento dello sguardo. Affrontare l’ipnotismo collettivo

L’attuale confusione domina la scena sociale, virtuale e personale che, percepita da diverse angolazioni, indica un futuro incerto. Guardare non è sempre vedere. Ora i nostri sguardi ci permettono solo di vedere ciò che vogliono le finestre virtuali, limitando più…

Elezioni spagnole: “andremo tutti alla malora”

L’amaro sapore della sconfitta del progresso possibile. Il partito socialista spagnolo ha vinto di nuovo le elezioni, ma ha perso seggi, i suoi fedeli non l’hanno sostenuto. Podemos, l’alternativa di sinistra per il governo con il PSOE, perde ancora più…

L’investitura politica più incerta della città di Barcellona

Barcelona en Comú ha appena realizzato una votazione senza precedenti tra i suoi militanti, chiamandoli a esprimersi per decidere un possibile patto di governo. Il voto è durato 24 ore, con la partecipazione di 4.000 iscritti su 10.000. La maggioranza…

Ada Colau perde la carica di sindaco a Barcellona. Il Municipalismo non può arrendersi

Donna forte, Ada Colau, ha dimostrato con il suo partito “Barcelona en Comú”, di essere in grado di portare avanti con sicurezza le politiche sociali più progressiste della democrazia non solo a Barcellona, ma relativamente a tutto lo Stato spagnolo.…

In Spagna dalle elezioni un NO alla destra

Il Partito Socialista Spagnolo (PSOE) ha vinto con un inaspettato margine le elezioni con Pedro Sánchez alla presidenza. La partecipazione ha superato di gran lunga quella delle ultime elezioni. L’ascesa del nazionalismo catalano è senza precedenti. Il temuto tripartito formato…

#17A: il giorno che Barcellona ha detto No alla violenza

Oggi è il primo anniversario degli attentati avvenuti a Barcellona, che causarono un totale di 24 morti tra aggressori e aggrediti. Per rispetto alle vittime e ai loro familiari, ricordare la risposta di amore della cittadinanza sarebbe l’azione migliore per…

Stop Mare Mortum: condanna storica della Corte Suprema al governo spagnolo

La Corte Suprema condanna il governo spagnolo a rispettare l’impegno di esaminare le domande di asilo di 19.449 persone provenienti da Grecia e Italia, assunto con decisioni europee nel settembre 2015, nonostante la scadenza del mandato. Stop Mare Mortum, un…

Barcelona Energía: decolla un progetto di sovranità energetica

Barcelona Energía, un progetto di energia pubblica e generata da fonti rinnovabili, è già realtà. La sovranità energetica e l’indipendenza dall’oligopolio delle compagnie elettriche sono state tra le grandi sfide realizzate dall’amministrazione di Ada Colau. Barcellona ora ha la rete…

Naomi Klein – Ada Colau: resistere alla dottrina dello shock

La sindaca di Barcellona Ada Colau e la scrittrice Naomi Klein sono state le protagoniste di un dibattito dal titolo: “Opporsi alle politiche della confusione e della paura: la giustizia sociale come sfida globale”. Hanno affrontato i temi più roventi…

1 2