Rafael de la Rubia

Umanista spagnolo. Fondatore dell'associazione Mondo Senza Guerre e Senza Violenza. Ha lanciato, tra le tante iniziative, la campagna "2000 Senza Guerre" e la Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza. theworldmarch.org

La proibizione delle armi nucleari apre un nuovo futuro per l’umanità

50 paesi (11% della popolazione mondiale) hanno dichiarato illegali le armi nucleari. Le armi nucleari saranno bandite proprio come le armi chimiche e biologiche. Le Nazioni Unite attiveranno il Trattato per la proibizione delle armi nucleari a gennaio 2021. Il…

Annunciata la seconda Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza del 2019

Segue dalla prima parte La tavola rotonda Democrazia partecipativa, tecnologia e intelligenza collettiva è stata moderata dall’ingegnere di sistemi Carlos Rossiquel (i), che ha discusso i livelli possibili e desiderabili di democrazia per il XXI secolo dal punto di vista della teoria…

Presentata a Madrid la 2ª Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza 2019

Durante le Giornate della Nonviolenza, svoltesi a Madrid dal 15 al 18 novembre, è stata presentata la 2ª Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza, che avrà inizio il 2 ottobre 2019 a Madrid e terminerà l’8 marzo 2020.…

Giornate preparatorie della seconda Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Dal termine della Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza, otto anni fa, sono sorte molte domande sulla possibilità di organizzarne una seconda. Il tema non è di poca importanza, in quanto oggi il mondo è molto diverso e…

I cittadini europei si auto-consultano

L’Euro-consultazione si svolgerà dal 1° al 17 ottobre ed è promossa dalle Euromarce2015. Durante le Euromarce 2015 si realizzerà una consultazione ai cittadini europei, in tutte le lingue d’Europa, sui 5 temi centrali delle Euromarce. E’ una prima esperienza di…

Europa delle persone o Europa del capitale?

Una delle questioni che saranno poste nel corso delle EuroMarce che avranno luogo nel mese di ottobre. Gli ultimi sviluppi nella situazione del popolo greco e il loro momento politico hanno dimostrato che le istituzioni europee privilegiano gli interessi dei…

Il Podemos può trasformarsi nel 15M della politica

Vignetta: Eneko La successione accelerata di eventi che si sta verificando nell’ambito politico pone nuovi interrogativi, che potrebbero produrre un cambiamento radicale nel panorama politico-sociale spagnolo, con possibili ripercussioni in Europa e in altre zone. L’irruzione del Podemos nelle recenti…

Il 15M torna per strada nel suo secondo anniversario

Il movimento è passato dalla semplice protesta alla costruzione di fronti settoriali, “maree cittadine” e meccanismi di partecipazione, cercando di rigenerare la politica e le istituzioni. Domenica 12 maggio 2’13 si sono tenute manifestazioni con migliaia di persone* in più…

La nuova fase e la guerra dei Mercati

Un numero di indicatori ci fa capire che siamo entrati in una nuova fase della sfera internazionale. Quello che è iniziato in Tunisia e in Egitto con la “Primavera araba” si è esteso a molti paesi in diversi continenti: dagli Indignati spagnoli e greci,al Cile dove gli studenti, con massicce manifestazioni non violente, chiedono un’istruzione gratuita e di buon livello.

Appoggio a Obama per la sospensione dello Scudo Antimissilistico

E’ un gesto di distensione e di pace molto importante quello del Presidente Obama e vogliamo metterlo in risalto, applaudirlo nel mondo intero. Appoggiamo tutti gli sforzi che sta facendo per avanzare verso il disarmo nucleare mondiale. Invitiamo Barack Obama ad appoggiare la Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza insieme ad altri 20 Capi di Stato.