Domenico Letizia

Domenico Letizia

Laureato in Storia. Pubblicista presso il quotidiano nazionale “L’Opinione” e per la rivista di geopolitica e affari internazionali “Atlantis”, analista economico e geopolitico. Speaker radiofonico per i microfoni di “RadioAtene”. Ha svolto analisi di mercato in collaborazione con la Camera di Commercio Italo Moldava (CCIM) e con l'Associazione di Studio, Ricerca ed Internazionalizzazione in Eurasia ed Africa. Già ricercatore, pubblicista e social media manager del progetto del “Water Museum of Venice”, membro della Rete Mondiale UNESCO dei Musei dell’Acqua. Iscritto all’Albo dei Giornalisti Pubblicisti della Campania dal gennaio 2019. Già Social Media Manager e Responsabile alla Comunicazione per numerose società di consulenza e internazionalizzazione. Collabora con il Think Tank “Imprese del Sud”.

10.04.2020

L’emergenza acqua evidenziata dal nuovo rapporto Unesco

L’emergenza acqua evidenziata dal nuovo rapporto Unesco

Disponibili nuovi e importanti dati sul rapporto tra uomo, acqua e patrimonio idrico. Nel corso degli ultimi cento anni l’utilizzo globale dell’acqua è cresciuto di sei volte, una crescita che proseguirà costantemente ad un tasso pari a circa l’1% annuo in conseguenza dell’incremento della popolazione, dello sviluppo economico e del… »

29.03.2020

Gli oceani e i mari del nostro pianeta sono sempre più a rischio

Gli oceani e i mari del nostro pianeta sono sempre più a rischio

La pandemia sanitaria internazionale induce a riflettere sullo stato di salute del nostro pianeta. Per numerose organizzazioni internazionali particolarmente preoccupante è la situazione dei nostri mari e degli oceani. Un appello alla cooperazione nel Mediterraneo giunge da Isidro González, vice segretario generale dell’Unione per il Mediterraneo, che ha recentemente ribadito:… »

25.01.2020

L’Agenzia delle Nazioni Unite e il bilancio deludente del Sudamerica

L’Agenzia delle Nazioni Unite e il bilancio deludente del Sudamerica

Secondo i risultati del nuovo rapporto annuale dell’Agenzia Regionale delle Nazioni Unite, la regione del Sudamerica è cresciuta del solo 0,1% nel corso del 2019, mentre è prevista una crescita dell’1,3% nel corso del 2020. Una delusione per molti analisti e funzionari che pone l’interrogativo sull’attualità economica e geopolitica della… »

18.12.2019

La COP25 di Madrid tra delusione e speranza

La COP25 di Madrid tra delusione e speranza

La COP25 di Madrid non riesce ad incidere sull’Articolo 6 dell’Accordo di Parigi. La regolamentazione planetaria del mercato del carbone, così come l’avvio a una transizione energica priva dell’utilizzo di carbone fossile, non trova accordo tra i paesi protagonisti della conferenza. Numerosi paesi e il segretario generale delle Nazioni Unite… »

23.11.2019

La settimana della cucina italiana in Tunisia e i grani antichi del Mediterraneo

La settimana della cucina italiana in Tunisia e i grani antichi del Mediterraneo

Prezioso appuntamento quello presentato a Tunisi: il programma della “IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo“, evento annuale promosso dal Ministero degli Esteri in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, dell’Istruzione, Sviluppo economico e centrato sulla qualità e l’eccellenza della tradizione culinaria italiana. Molte le iniziative,… »

03.11.2019

La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo in Tunisia in occasione della IX edizione del Festival Cerealia

La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo in Tunisia  in occasione della IX edizione del Festival Cerealia

Il 21 e il 22 novembre 2019, presso l’Istituto italiano di Cultura (Tunisia) e presso la città di Tebourba, si svolgeranno due eventi dedicati a “Le cucine identitarie quale strumento per rilanciare l’educazione alimentare e la cultura del gusto”. L’evento, organizzato dalla Rete Italiana per il Dialogo Euro-Mediterraneo RIDE-APS, Capofila… »

23.09.2019

La collaborazione tra Grecia e Italia nel Mediterraneo e la valorizzazione della blue-economy

La collaborazione tra Grecia e Italia nel Mediterraneo e la valorizzazione della blue-economy

Italia, Regno Unito, Spagna, Francia e Grecia sono le cinque più grandi economie blu d’Europa. Il settore ha generato 174 miliardi di euro di valore aggiunto e creato 3,5 milioni di posti di lavoro in tutta Europa. Particolarmente interessante è l’analisi delle opportunità tra Grecia e Italia. Ad elencare i… »

13.09.2019

La logistica portuale italiana e le innovazione del sistema portuale dell’Alto Tirreno

La logistica portuale italiana e le innovazione del sistema portuale dell’Alto Tirreno

Il mondo dell’occupazione marittima, della logistica portuale e della cantieristica inizia a porre quesiti decisivi per il futuro del settore, secondo linee sostenibili ed ecologiche. Decarbonizzazione, digitalizzazione, sensorizzazione e monitoraggio costituiscono i temi più significativi per l’obiettivo della sostenibilità globale anche nell’ambito specifico dei porti, della navigazione, dei trasporti e… »

11.09.2019

Il Mediterraneo e la necessità della diplomazia della pesca

Il Mediterraneo e la necessità della diplomazia della pesca

L’emergere di nuove visioni economiche legate alla blue economy e alla tutela ecosostenibile del patrimonio liquido del bacino del Mediterraneo ha generato numerosi approfondimenti e prospettive tese alla… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.