I pacifisti nonviolenti europei danno un ultimatum alle parti in conflitto:
– fermate immediatamente la guerra, dichiarate un cessate il fuoco, consentite il soccorso alle organizzazioni umanitarie
– iniziate negoziati a oltranza per la risoluzione delle controversie tra Russia e Ucraina

Se entro il 25 di Marzo non rispetterete questo ultimatum senza condizioni, organizzeremo carovane di pacifisti nonviolenti che da tutta Europa, con tutti i mezzi possibili, si dirigeranno verso le zone di conflitto, disarmati, per interporsi come forze di pace tra i combattenti. Tali carovane saranno identificate con una bandiera bianca e con la bandiera della pace.
Chiediamo inoltre che l’ONU ci accompagni con le sue forze di interposizione di pace così come avrebbe dovuto fare fin dall’inizio del conflitto. Chiediamo che tutti i governi, in particolare quelli che aderiscono alla NATO, cessino immediatamente di alimentare il conflitto con l’invio di armi alle parti.

Campagna Europe for Peace

Info e adesioni: info@europeforpeace.eu

http://www.europeforpeace.eu/it/

Pressenza aderisce ed è media partner di questa campagna e invita a segnalare tutte le iniziative a redazioneitalia@pressenza.com