Saman vittima di pratiche brutali e patriarcali, no ai matrimoni forzati anche nel nostro paese

09.06.2021 - Amnesty International

Saman vittima di pratiche brutali e patriarcali, no ai matrimoni forzati anche nel nostro paese
(Foto di Fiammetta Bruni via flickr.com)

L’omicidio di Saman Abbas riporta drammaticamente l’attenzione su un fenomeno, quello dei matrimoni forzati, diffuso su scala planetaria e dunque anche in Italia. Si tratta di pratiche turpi e patriarcali, che negano i diritti di milioni di donne – in particolare, la loro libertà di scelta – e che si concludono in non pochi casi con brutali ‘delitti d’onore’ ai danni di chi si ribella a matrimoni combinati dalle famiglie e tra famiglie”, ha dichiarato Amnesty International Italia.

“In Italia i matrimoni forzati sono vietati ma questo evidentemente non basta, poiché la norma può essere aggirata organizzando un matrimonio all’estero o perché si ritiene che la tradizione debba prevalere sulla legge, con esiti tragici come nel caso di Saman. Accanto alla massima vigilanza negli aeroporti, occorre investire in educazione, integrazione, protezione e rafforzamento dei diritti delle ragazze, anche attraverso provvedimenti come lo ius soli”, ha concluso Amnesty International Italia.

Categorie: Comunicati Stampa, Europa, Genere e femminismi
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Racconti della Resistenza

Racconti della Resistenza

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.