COVAX/UNICEF: distribuite milioni di dosi di vaccino contro il COVID-19 in diversi paesi africani

03.03.2021 - UNICEF

COVAX/UNICEF: distribuite milioni di dosi di vaccino contro il COVID-19 in diversi paesi africani

Fra ieri e oggi l’UNICEF, per conto della COVAX Facility, ha fornito milioni di dosi di vaccino contro il COVID-19 in Nigeria, Angola, Cambogia, Senegal e Gambia. La Nigeria ha ricevuto 3,94 milioni di dosi, l’Angola 624.000, la Cambogia 324.000, il Senegal 324.000 e il Gambia 36.000.

La COVAX Facility, guidata da CEPI, GAVI e OMS, insieme con l’UNICEF – partner chiave per la distribuzione – prevede di distribuire circa 90 milioni di dosi di vaccino contro il COVID-19 alla regione africana entro il primo trimestre del 2021, con un impegno complessivo di 600 milioni di dosi entro il 2021 per coprire il 20% della popolazione. L’iniziativa COVAX ha come obiettivo globale di distribuire 2 miliardi di dosi di vaccino contro il COVID-19, fra cui 1,3 miliardi di dosi a 92 paesi a reddito basso e medio, entro il 2021 e 14,5 milioni di siringhe a più di 30 paesi. 

Nigeria: a un anno da quando il COVID-19 ha colpito il paese causando oltre 150.000 contagi e 1.800 morti, la Nigeria ieri ha ricevuto la prima parte di dosi di vaccino AstraZeneca/Oxford– 3,94 milioni – destinate attraverso la COVAX Facility. L’arrivo dei vaccini permetterà alla National Primary Health Care Development Agency (NPHCDA) di cominciare a vaccinare il popolo nigeriano a partire dagli operatori sanitari.

Angola: è diventato il primo paese dell’Africa orientale e meridionale a ricevere i vaccini contro il COVID-19 attraverso la COVAX Facility. Le 624.000 dosi di vaccino AstraZeneca/Oxford rappresentano il 10% dei vaccini necessari al paese in questa prima fase, destinati a vaccinare operatori sanitari, persone vulnerabili e con diverse patologie.

Cambogia: è fra i primi paesi della regione del Pacifico Occidentale ad aver ricevuto i vaccini da COVAX. Sono state consegnate 324.000 dosi di vaccino AstraZeneca, che fanno parte di un totale di 1,1 milioni di dosi che si prevede arriveranno nel paese attraverso la COVAX Facility entro la fine di maggio. La Cambogia si stima riceverà dosi per il 20% del totale della popolazione (circa 7 milioni di dosi) dalla COVAX Facility, con ulteriori distribuzioni durante l’anno.

Senegal: il paese oggi riceverà le prime 324.000 dosi di vaccino AstraZeneca Oxford realizzato dal Serum Institute of India, destinate a vaccinare operatori sanitari, persone oltre i 60 anni e coloro con diverse patologie. Ad oggi in Senegal sono stati riscontrati più di 34.000 casi positivi al COVID-19 e oltre 850 morti. 1 milione ulteriore di dosi di vaccino sarà consegnato nel paese da aprile 2021 e seguiranno altre distribuzioni per tutto il 2021. L’UNICEF oltre alla distribuzione del vaccino, ha fornito siringhe e contenitori per rifiuti sanitari per supportare l’inizio della campagna di vaccinazione. 

Gambia: ha ricevuto il primo carico di 36.000 dosi di vaccino contro il COVID-19 attraverso la COVAX Facility, a meno di una settimana dalla presentazione dei documenti necessari da parte del Ministero della Salute. Per prepararsi a questa distribuzione, COVAX ha supportato il Ministero della Salute del Gambia con la distribuzione di 37.500 siringhe e 375 contenitori per rifiuti sanitari, e ha fornito assistenza per lo sviluppo del piano nazionale di distribuzione e vaccinazione che include altre priorità come la formazione dei vaccinatori, la valutazione della catena del freddo e la comunicazione del rischio e il coinvolgimento della comunità.

Categorie: Africa, Comunicati Stampa, Salute
Tags: , , , , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.