Letizia Moratti a capo della sanità lombarda. Un’operazione di immagine che non affronta le vere urgenze

09.01.2021 - Vittorio Agnoletto

Letizia Moratti a capo della sanità lombarda. Un’operazione di immagine che non affronta le vere urgenze
(Foto di https://www.facebook.com/vittorio.agnoletto)

Moratti assessora alla sanità. Non possiamo dire di essere passati dalla padella alla brace solo perché è difficile pensare che qualcuno possa fare maggiori danni di quelli provocati da Gallera, ma la sostanza non cambia.

Non entro nel merito delle vicende legali e degli scandali passati che hanno coinvolto Letizia Moratti; mi limito a parlare di sanità.

L’urgenza è: finanziare la medicina territoriale, abbattere le liste d’attesa, istituire i distretti sanitari, far funzionare i servizi di medicina del lavoro, moltiplicare le USCA, fornire supporto ai medici di medicina generale, rilanciare i consultori, i CPS ecc. ecc., controllare e imporre regole precise alle RSA, rafforzare l’assistenza domiciliare pensando in futuro a strutture diverse dai cronicari attuali per ospitare le persone anziane malate. L’urgenza è: garantire tamponi e test sierologici gratuitamente inserendoli nei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza), assumere medici e infermieri, aumentare le strutture ospedaliere intermedie, aumentare i posti in medicina d’emergenza. Per sintetizzare l’urgenza è: ridurre pesantemente il ruolo del privato nella sanità, rafforzare il servizio sanitario nazionale.

Non serve un’operazione d’immagine, non serve una rappresentante al massimo livello dell’imprenditoria privata che per di più non ha alcuna esperienza in ambito sanitario. Forse Salvini, Berlusconi e la Meloni guadagneranno nell’immediato un po’ d’immagine, ma certamente per i cittadini lombardi la luce in fondo al tunnel non si vede.

 

Categorie: Europa, Opinioni, Politica, Salute
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.