Samos, muore bimbo e accusano il padre

10.11.2020 - Still I Rise

Samos, muore bimbo e accusano il padre
(Foto di https://www.facebook.com/sosmeditalia/)

Nella notte tra sabato 8 e domenica 9 novembre, un bambino afgano di 6 anni è tragicamente morto a largo dell’isola di Samos, durante la traversata in mare verso le coste greche. Un dramma a cui si sommano le scelte delle autorità, che hanno formalmente accusato il padre venticinquenne per la morte del figlio. Still I Rise ha scelto di supportare e affiancare questo padre, con l’unica colpa di aver cercato un futuro migliore per sé e per il proprio figlio, in Europa.

I FATTI. Non è chiaro cosa sia successo all’imbarcazione, che trasportava circa 27 persone tra famiglie e bambini. Dopo aver portato i sopravvissuti al campo di Samos in regime di quarantena come previsto dalle regole anti-covid, le autorità greche hanno arrestato due uomini che erano sulla barca: oltre allo scafista, anche il padre del bambino che ha perso la vita. L’accusa è quella di aver messo in pericolo la vita del figlio ed essere dunque responsabile della sua morte: rischia fino a 10 anni di carcere.

SCELTE INACCETTABILI. «Un padre ha appena visto morire il figlio sotto ai suoi occhi: è inaccettabile che dovrà essere sottoposto a processo e affrontare estenuanti sfide legali in un paese sconosciuto», dichiara Giulia Cicoli, Direttrice Programmi & Advocacy per Still I Rise. «Non è possibile che l’ennesimo bambino muoia in mare: l’Unione Europea deve ripensare la politica di migrazione e instaurare vie legali e sicure, altrimenti non ci sarà mai fine a queste continue tragedie».

Categorie: Comunicati Stampa, Europa, Migranti, Non categorizzato
Tags: , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.