Cina: rilasciato dopo quattro anni e mezzo l’avvocato per i diritti umani Wang Quanzhang

05.04.2020 - Riccardo Noury

Cina: rilasciato dopo quattro anni e mezzo l’avvocato per i diritti umani Wang Quanzhang
(Foto di Amnesty International)

Il 4 aprile l’avvocato cinese per i diritti umani Wang Quanzhang è stato rimesso in libertà dopo aver trascorso in carcere quattro anni e mezzo per “sovversione dei poteri dello Stato”.

Wang Quanzhang era stato arrestato il 3 agosto 2015 in una retata di oltre 250 attivisti e avvocati per i diritti umani. Prima dell’arresto si era occupato di difesa della libertà di religione e aveva avuto tra i suoi clienti diversi esponenti del Movimento dei nuovi cittadini, un’organizzazione della società civile che promuoveva la trasparenza dell’azione di governo e chiedeva la fine della corruzione.

Solo nel luglio 2018 un avvocato aveva informato la famiglia che era vivo e detenuto nella prigione di Tianjin. Nel gennaio 2019, al termine di un processo irregolare, era stata emessa la condanna.

La buona notizia è però solo a metà.

Secondo le condizioni notificategli al momento della scarcerazione, Wang Quanzhang non potrà ritornare a Pechino – dove vivono sua moglie Li Wenzu e il loro figlio – ma dovrà rimanere nella sua città natale, Ji’nan, a 400 chilometri di distanza dalla capitale. Sarà probabilmente tenuto sotto costante sorveglianza e non potrà muoversi liberamente.

 

Categorie: Asia, Diritti Umani
Tags: , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.