Ultime notizie, pessime, da Baghdad

15.02.2020 - Fabrizio Maffioletti

Ultime notizie, pessime, da Baghdad
(Foto di piazza Tahrir, i nuclei antisommossa hanno incendiato le tende dei manifestanti)

Ho sentito di recente un contatto in Iraq e mi diceva che è in atto una sorta di “normalizzazione” delle proteste.

In questo articolo abbiamo parlato degli attacchi con armi da fuoco sui manifestanti a Najaf, messi in atto dalle milizie di Muqtada al-Sadr, che poi sembrava aver fatto una “marcia indietro” per non perdere popolarità.

Ecco l’ultimo comunicato degli attivisti:

Saraya Alsalam (milizia di al-Sadr) controlla piazza Tahrir a Baghdad usando armi da fuoco con silenziatori e coltelli, ha minacciato chiunque cantasse o protestasse contro Muqtada Al-Sadr o il  Primo Ministro Mohammed Allawi.
Un manifestante è stato ucciso (un colpo in testa) da armi da fuoco con silenziatori, altri con armi da taglio.

Categorie: Diritti Umani, Giovani, Medio Oriente, Politica, Questioni internazionali
Tags: , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.