La Sea-Watch 3 salva 119 persone in tre operazioni di soccorso

10.01.2020 - Sea Watch

La Sea-Watch 3 salva 119 persone in tre operazioni di soccorso
(Foto di Boris Niehaus)

Nella mattinata di ieri la nave Sea-Watch 3 della ONG Sea-Watch ha soccorso 60 persone che si trovavano su un gommone in pericolo a circa 24 miglia nautiche dalle coste libiche. Tra loro 53 uomini e 7 donne – 31 minorenni. Poco prima aveva documentato il respingimento, da parte della cosiddetta guardia costiera libica, di circa 150 persone che si trovavano a bordo di due gommoni.

Terminato il soccorso, la nave si è messa alla ricerca di una seconda imbarcazione avvistata in mattinata da Moonbird, l’aereo di ricognizione della ONG. L’equipaggio della Sea-Watch 3 ha individuato l’imbarcazione in vetroresina in zona Sar libica e ha soccorso le persone a bordo, tutte libiche. Tra loro 10 uomini e 7 donne – 9 minorenni.

La Sea-Watch 3 si è poi diretta verso un’imbarcazione di legno segnalata da Alarm Phone in zona SAR maltese. Le autorità maltesi hanno annunciato un intervento tardivo; l’equipaggio è quindi sopraggiunto sul posto per prestare prima assistenza e attendere l’arrivo della motovedetta maltese. A causa della situazione di panico a bordo e l’alto rischio di generale ipotermia l’equipaggio ha proceduto al trasbordo delle persone. Sea-Watch è ancora in attesa della motovedetta maltese.

Sea-Watch non ha ancora ricevuto alcuna risposta alle comunicazioni ufficiali inviate dal ponte rispetto ai soccorsi effettuati. Solo Malta ha risposto in relazione all’ultimo soccorso annunciando un intervento e poi comunicando l’impossibilità a intervenire per via di altri soccorsi e chiedendo a Sea-Watch di rivolgersi ad altri centri per il coordinamento.

Categorie: Africa, Comunicati Stampa, Europa, Migranti
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.