Venezia 2019. “Adults in the Room”, emozionante Costa-Gavras sul dramma della crisi greca e le trattative con l’Eurogruppo.

03.09.2019 - Bruna Alasia

Venezia 2019. “Adults in the Room”,  emozionante Costa-Gavras  sul dramma della crisi  greca e le trattative con l’Eurogruppo.

Basato sul libro di Yanis Varoufakis “Adults in the room: my battle with Europe’s deep establishment”, il film di Costa-Gavras descrive gli ultimi anni della crisi finanziaria greca, protagoniste le decisioni prese da Yanis Varoufakis (Christos Loulis), a quel tempo Ministro dell’economia. Il paese era sull’orlo della bancarotta e le sue iniziative per salvarlo furono altamente conflittuali. In Europa le scelte vennero stabilite a porte chiuse, secondo il duro principio dell’austerità ogni nazione pensava a se stessa, gli esponenti dell’Eurogruppo si distinsero per  spietata rigidità e alla base della piramide sociale arrivò il conto più salato.

Costa-Gavras racconta come, diventato premier Tsipras, il ministro dell’economia Yanis Varoufakis iniziò a trattare con l’Eurogruppo per rendere meno amaro il sacrificio dei greci e si trovò di fronte un’opposizione severa, sorretta dalle ragioni dei più ricchi e potenti. L’eventualità di uscire dall’Europa fu considerata alternativa iniqua e i leader ellenici fecero buon viso a cattivo gioco, dando il via a un impoverimento che divenne per i più umili  tragedia. Con il sentimento di aver fatto promesse impossibili e aver lasciato soli quelli che su di lui contavano, Yanis Varoufakis si dimise e Tsipras proseguì la fatica in solitaria.

Il titolo si ispira a una stoccata ai membri della trattativa, pronunciata da Christine Lagarde, che allora dirigeva il Fondo Monetario Internazionale: “Servirebbero degli adulti in questa stanza”. Si potrebbe sottintendere che le decisioni  prese non furono da uomini maturi. Tenuto fuori concorso, suppongo, non certo per mancanza di maestria bensì per la scottante attualità il cui giudizio definitivo è complesso e rischia di scatenare passioni faziose, “Adults in the room” ha riscosso al Lido molto interesse perché tocca un aspetto coinvolgente della contemporaneità.

La regia di Costa-Gavras è impeccabile, il suo talento narrativo rende entusiasmante una storia di burocrati, curata nei particolari e con attori somiglianti ai veri leader politici.

A Venezia Costa-Gavras è stato insignito del premio Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker, dedicato a chi lascia nel cinema un’impronta indelebile.

Titolo originale: Adults in the Room
Nazione: Francia, Grecia
Anno: 2019
Genere: Drammatico
Durata: 124′
Regia: Costa-Gavras
Sito ufficiale:  
Cast: Christos Loulis, Alexandros Bourdoumis, Ulrich Tukur, Daan Schuurmans, Josiane Pinson, Aurelien Recoing
Produzione: Canal+, France 2 Cinéma, K.G. Productions, Odeon, Wild Bunch
Distribuzione:  
Data di uscita: Venezia 2019 – Fuori concorso
2019 (cinema)
Categorie: Cultura e Media, Europa
Tags: , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.