Kashmir e Jammu: tre settimane di punizione collettiva

26.08.2019 - Amnesty International

Kashmir e Jammu: tre settimane di punizione collettiva
(Foto di Amnesty International)

Da oltre tre settimane all’intera popolazione del Jammu e Kashmir vengono negati i diritti alle libertà di movimento, di opinione e di espressione. Il Consiglio Onu dei diritti umani ha parlato di “una forma di punizione collettiva, incompatibile coi principi fondamentali di necessità e proporzionalità”.

Il blocco delle comunicazioni, l’arresto dei leader politici e le limitazioni imposte alla stampa, con le uniche informazioni che filtrano all’esterno controllate dalle autorità indiane, rendono estremamente difficile verificare cosa stia accadendo nella regione.

I portali d’informazione sono aggiornati al 5 agosto, giorno della revoca unilaterale da parte del governo centrale dell’articolo 370 della Costituzione indiana, che garantiva al Jammu e Kashmir uno statuto speciale all’interno della federazione. I quotidiani locali escono privi di qualsiasi commento o editoriale.

Molti leader politici locali sono stati arrestati: tra questi gli ex primi ministri Farooq Abdullah, Omar Abdullah e Mehbooba Mufti e gli esponenti politici Shah Faesal e Ravinder Sharma.

Non è noto quante persone in tutto siano state arrestate, dove siano detenute e se possano avere contatti con avvocati e familiari.

Tra il 5 e il 21 agosto, secondo l’agenzia Reuters, 152 persone sono state ricoverate per ferite da pallini da caccia e da esposizione a gas lacrimogeni. A causa del perdurante blocco delle comunicazioni, il numero dei feriti e delle eventuali vittime nel corso delle manifestazioni è impossibile da accertare.

 

 

Categorie: Asia, Comunicati Stampa, Diritti Umani
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.

maltepe escort