Google elimina da Play Store alcuni “stalkerware”

18.07.2019 - Redazione Italia

Google elimina da Play Store alcuni “stalkerware”
(Foto di www.downloadsource.net)

Su segnalazione della farm di antivirus Avast sono stati cancellati dal Play Store di Android sette applicazioni che spiavano le attività di altre persone.

Diffusi originalmente come strumenti di parental control le app, anche nelle loro stesse presentazioni “ufficiali” sono state presentate come strumenti di controllo di coppie, dipendenti, amici, oltre che di minori e sono state denunciate da Avast come strumenti di limitazione della privacy delle persone che potevano risultare efficaci in attività di stalking.

La comunità informatica ha accolto con favore la decisione di Google che è, in sé, un efficace deterrente alla diffusione di questo tipo di prodotti. Dopo Avast, che già segnala queste app come potenzialmente pericolose, anche altre case produttrici di antivirus hanno garantito che le metteranno nell’elenco delle app potenzialmente pericolose.

Categorie: Scienza e Tecnologia
Tags: , , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.