Livorno: iniziativa per i 70 anni della NATO

02.04.2019 - Livorno - Jeff Hoffman

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo

Livorno: iniziativa per i 70 anni della NATO

Si è svolta questa mattina, presso la sede di Ita-Nica in via Terreni 2, la presentazione alla stampa locale dell’iniziativa che la Rete Civica Livornese Contro la Nuova Normalità della Guerra, il Tavolo per la Pace della Val di Cecina e WILPF Italia hanno organizzato per il prossimo sabato 6 aprile,a settanta anni dalla firma a Washington del Trattato nordatlantico.

Si tratterà di un’assemblea con inizio alle ore 15:00 alla Villa del Presidente di via Marradi (concessa gentilmente dalla Provincia di Livorno) sul tema “Le basi americane in Italia, problemi aperti”.

L’iniziativa ha il Patrocinio della Provincia di Livorno e il sostegno della Consigliera di Parità.

Saranno presenti i rappresentanti dei movimenti delle arre territoriali gravate da comuni problematiche conseguenza della presenza e delle attività delle basi USA/NATO: Trieste, Aviano, Ghedi, Vicenza, Livorno-Pisa, Cagliari, Niscemi, Sigonella.

All’assemblea hanno aderito l’Assemblea Beni Comuni Diritti di Firenze, l’ARCI della Bassa Val di Cecina, la Federazione Toscana dell’Associazione di Amicizia Italia Cuba, l’Associazione ITA-NICA di Livorno, il coordinamento nazionale di Azione Civile, il Comitato Amici Parenti delle Vittime dei Veleni di Guerra di Siena, il Comitato Fermiamo la Guerra di Firenze, il Fronte Sovranista Italiano, Medicina Democratica di Livorno e provincia, il Comitato Nazionale No Guerra NO Nato, la Federazione toscana del Partito CARC, la Federazione toscana del PCI, il Programma 101 della Toscana.

Parteciperanno altresì il professor Michel Chossudowsky, direttore di Global Research. Giorgi Cremaschi, Carlo Formenti, Fosco Giannini, Leonardo Mazzei e Davide Visigalli.

L’assemblea si concluderà con la firma di un accordo per la creazione di un Coordinamento nazionale e di un Osservatorio sulla Presenza Statunitense in Italia (OPS-IT).

L’Osservatorio sarà un archivio digitale destinato a raccogliere non solo articoli, documenti, dati e materiali storici nel periodo compreso tra lo sbarco delle truppe angloamericane del 1944 e il presente, ma soprattutto notizie e aggiornamenti concernenti le attività delle forze armate statunitensi (comprendendo le attività NATO che si svolgono sotto la direzione di queste ultime) sul territorio italiano, grazie all’impegno di semplici cittadini, attivisti, giornalisti, accademici e studiosi.

La piattaforma si propone di monitorare anche la politica d’influenza e condizionamento economico che gli Stati Uniti esercitano a vario livello verso le istituzioni, l’imprenditoria e le forze politiche; i reati commessi in Italia dal personale militare e civile statunitense e le vicende giudiziarie che a vario titolo riguardano membri delle forze armate statunitensi e fatti relativi al territorio italiano (ad es. strage del Cermis); i costi connessi alla presenza in Italia delle basi.

Ci si propone di pubblicare con cadenza annuale e diffondere un resoconto di quanto raccolto: il Libro Bianco sulla presenza statunitense in Italia.

L’assemblea del 6 aprile sarà anche l’occasione per l’anteprima di un breve video su Camp Darby, la più grande santabarbara del pianeta al di fuori degli Stati Uniti, da cui dal 1990 in poi sono partite e partono le armi per tutte le guerre degli Stati Uniti,in Europa, Africa, Oriente.

Sono invitate le istituzioni locali e regionali.

Per portare un saluto della città ai convenuti interverrà Bobo Rondelli.

Rete Civica Livornese Contro la Nuova Normalità della Guerra, Tavolo per la Pace della Val di Cecina, WILPF Italia

Il coordinatore della Bassa val di Cecina : Jeff Hoffman  cell. 3288077994

Categorie: Comunicati Stampa, Pace e Disarmo
Tags: , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.