Fattori e Sarti (Sì-Toscana a Sinistra): Prato, vietare la manifestazione di Forza Nuova

14.03.2019 - Redazione Italia

Fattori e Sarti (Sì-Toscana a Sinistra): Prato, vietare la manifestazione di Forza Nuova
Squadristi a Lucca, 1922 (Foto di Wikimedia Commons)

“La Prefettura di Prato segua l’esempio di quella di Milano e vieti la manifestazione di Forza Nuova in programma il 23 marzo”. E’ quanto chiedono i consiglieri regionali di Sì-Toscana a Sinistra, Tommaso Fattori e Paolo Sarti, dopo che a Milano è scattato il divieto ufficiale per la manifestazione che era stata annunciata da un altro gruppo neofascista, CasaPound, sempre il 23 marzo.

“E’ un anniversario caro a queste organizzazioni antidemocratiche – continuano Fattori e Sarti – che segna i 100 anni dalla fondazione dei Fasci di combattimento. Queste organizzazioni dovrebbero essere sciolte nel rispetto della Costituzione e della legge italiana. Eppure così non è ed ogni volta dobbiamo ascoltare l’appello, proprio da parte dei neofascisti, alla libertà di espressione. Ma anche la libertà di espressione ha un limite costituzionale quando veicola messaggi violenti e l’ istigazione all’odio razziale, come nel caso di Prato, dove Forza Nuova intende legare la nefasta ricorrenza ad una sorta di guerra etnica contro la popolazione cinese”, concludono i consiglieri di Sì-Toscana a Sinistra.

Categorie: Comunicati Stampa, Europa, Politica
Tags: , , , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Eventi 10 anni di Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.