21 marzo: Giornata Internazionale contro il razzismo e la xenofobia

22.03.2019 - Convergencia de las Culturas

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo

21 marzo: Giornata Internazionale contro il razzismo e la xenofobia

Nessun muro tra gli esseri umani!

In questo 21 marzo, Giornata Internazionale contro il razzismo e la xenofobia, Convergenza delle Culture vi invita a prendere contatto con la parte più essenziale di voi stessi, a prendere contatto con ciò che è in grado di spazzare via ogni forma di discriminazione.

Cominciamo riconoscendo che, per quanti ostacoli siano stati posti all’uomo, non c’è stato nessun muro, nessuna recinzione che gli abbia impedito di popolare ogni angolo dei cinque continenti; che non c’è stato nessun limite a impedirgli di attraversare i sette mari; che non c’è stato nessun freno capace di impedirgli di saltare nello spazio e di raggiungere altri pianeti; che non c’è stata nessuna barriera che sia riuscita a impedirgli di raggiungere le regioni più intime e microscopiche della vita.

Quali frontiere potrebbero fermare l’essere umano quando l’aspetto che più lo caratterizza è l’apertura al mondo? Tuttavia, oggi si continua a ostacolare molti esseri umani per motivi di razza o di origine. A loro viene negato l’accesso alle cure sanitarie pubbliche, vengono respinti violentemente in mare, sono isolati in centri di detenzione per stranieri, vengono deportati in paesi terzi….. viene loro negata senza vergogna la loro apertura al mondo, la loro umanità.

Ma non inganniamoci, quando sono stati eretti i muri illusori dei confini, non sono stati fatti solo allo scopo di non far entrare coloro che adesso sono discriminati, ma affinché non ce ne andassimo noi che siamo all’interno della recinzione: in modo da non abbandonare la paura di ciò che è diverso, in modo da non perdere l’ignoranza, in modo da non lasciare la stupidità sciovinista … insomma, per asfissiare lo spirito umano e la sua apertura sociale.

Quelli che stanno “dentro” e quelli che stanno “fuori” condividono lo stesso muro che impedisce a tutti di aprirsi alla società, al mondo, alla storia, alla vita … È tempo di abbattere quei muri, che a volte sono fisici, altre volte legali, altre volte ancora ideologici e anche psicologici, ma soprattutto sono illusori perché non fanno parte dell’essenza umana.

Smontiamo l’illusione dei muri! Affermiamo la nostra essenza di essere aperti agli altri!

[traduzione dallo spagnolo: Silvia Nocera]

Categorie: Diritti Umani, Migranti

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.