Fiaccolata a Taranto per i bambini morti di cancro

26.02.2019 - Taranto - Alessandro Marescotti

Fiaccolata a Taranto per i bambini morti di cancro
(Foto di Peacelink)

Ieri era un fiume silenzioso di persone. Un fiume di cui non si vedeva la fine. Un fiume che ricordava i tanti, i troppi bambini morti di cancro a Taranto, i tanti, i troppi che sono in chemioterapia, i tanti, i troppi che scoprono di avere un problema che li accompagnerà per tutta la vita. I numeri  dell’Istituto Superiore della Sanità (studio SENTIERI) documentato un +54% di tumori infantili a Taranto rispetto al resto della regione.

Fiorella Mannoia ha inviato questo contributo musicale https://tinyurl.com/y5m6c7fu

Ognuno ha la sua parte in questa grande scena. 

Ognuno ha i suoi diritti,

ognuno ha la sua schiena, 

chi ha torto o chi ha ragione 

quando un bambino muore.   

Siamo tutti berlinesi (“Ich bin ein Berliner”) disse nel 1963 John Kennedy.

La stessa capacità di immedesimarsi, di sentire il peso e di sentire la responsabilità, di provare l’orgoglio e la volontà di un riscatto dalla paura, vorrei che ci fosse anche per i bambini di Taranto, una città considerata spesso una questione locale (salvo poi a considerarla nazionale se si ferma la produzione di acciaio) e che oggi assurge invece a simbolo – dopo la sentenza di Strasburgo – delle responsabilità dello Stato, che non ha tutelato i diritti umani.

Siamo tutti tarantini, perché a Taranto vengono violati i diritti umani.

Non ho visto nessun Kennedy andare a Taranto e pronunciare queste parole.

Vorrei che questo fosse il grido che sorge da ogni città, un grido universale: siamo tutti tarantini.

 

Categorie: Europa, Salute
Tags: , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.