Honduras: sette uomini condannati per l’omicidio dell’attivista Berta Cáceres

01.12.2018 - Democracy Now!

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo

Honduras: sette uomini condannati per l’omicidio dell’attivista Berta Cáceres
(Foto di Democracy Now!)

Un tribunale honduregno ha condannato sette uomini per l’assassinio della leader ambientalista indigena Berta Cáceres. Cáceres, vincitrice del Premio Goldman per i difensori dell’ambiente, lottava contro la costruzione di un’enorme diga idroelettrica nelle terre sacre indigene quando, nel marzo 2016, è stata uccisa in casa sua appena due giorni prima del suo 45° compleanno. Il tribunale ha stabilito che l’omicidio è stato ordinato dai dirigenti della società costruttrice della diga, la DESA, che ha ingaggiato i sicari ora condannati. Dopo la sentenza Olivia Zúniga, la figlia maggiore di Berta Cáceres, ha chiesto che anche i mandanti vengano consegnati alla giustizia.

“Non saremo soddisfatti fino a quando i mandanti di questo omicidio non saranno puniti. Oltre al consiglio di amministrazione di Desarrollos Energéticos S.A., sono coinvolti anche funzionari pubblici degli ultimi tre governi illegali del nostro paese, prodotto di una frode e un colpo di stato e responsabili di gravi atti di corruzione” ha dichiarato Olivia Zúniga.

 

 

 

Categorie: America Centrale, Diritti Umani, Ecologia ed Ambiente
Tags: , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Eventi 10 anni di Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.