A Mendoza il Settimo Incontro Internazionale “Verso un’educazione umanizzatrice”

25.12.2018 - Punta de Vacas (Argentina) - COPEHU

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo, Francese

A Mendoza il Settimo Incontro Internazionale “Verso un’educazione umanizzatrice”

Il settimo incontro internazionale “Verso un’educazione umanizzatrice” con lo slogan “Imparare senza limiti, un modo di essere nel mondo” si svolgerà l’11, 12 e 13 gennaio 2019 nel Parco di Studio e Riflessione di Punta de Vacas (Route 7, 50 km a ovest di Uspallata, Mendoza, Argentina). Dai laboratori esperienziali, ai tavoli tematici, alle esperienze nella Sala di Meditazione e alle mostre, speriamo di contribuire dalla Corrente Pedagogica Umanista Universalista (Copehu) ad una rinnovata educazione di cui i nostri popoli hanno tanto bisogno.

Il presidente dell’Associazione cilena degli insegnanti, Mario Aguilar, svolgerà la conferenza “Apprendimento e dialogo generazionale” sabato 12 gennaio, alle 19.00. Si terranno anche i workshop “Lo sguardo”, “Espressione corporea e mondo interno”, e si lavorerà con l’uffizio del fuoco, per esplorare un nuovo tono affettivo nell’apprendimento. Nella Sala di Meditazione si terranno anche le cerimonie del Messaggio di Silo. È prevista la presenza di educatori provenienti da Cile, Brasile, Bolivia, Perù, Argentina e da diverse province e comuni, che racconteranno le loro esperienze nel campo dell’educazione. Per iscrizioni e ulteriori informazioni: www.copehu.org

In un contesto sociale come quello attuale, in cui le istituzioni vengono smantellate, i sistemi politici si trasformano e le credenze consolidate cadono, il settore dell’istruzione non è esente da questa situazione. Nei momenti di crisi la confusione aumenta, ma può anche essere il momento per dare vita a dibattiti che rendono possibili trasformazioni reali. Così le forme di apprendimento, il senso dell’educazione, i temi affrontati (come l’urgente Educazione sessuale integrale), gli ambienti educativi da generare, sono temi indispensabili per un dialogo profondo e sincero tra l’intera comunità educativa.

Attenta alla situazione sopra descritta Copehu genera ambiti di incontro, comunicazione e partecipazione tra coloro che ritengono necessario trasformare l’educazione in senso umanizzatore. In questa occasione ci incontreremo sotto il motto “Imparare senza limiti, un modo di essere nel mondo”: un elemento di trasformazione educativa, legato ai diversi apprendimenti, all’intenzionalità e che parte dal momento in cui siamo nati per esplorare questo piano materiale ed andare molto oltre.

Gli educatori, pedagogisti, psicologi, comunicatori e studenti che compongono Copehu comprendono che è urgente ridefinire l’educazione da un paradigma umanizzatore, trasformativo e liberatorio in direzione di una società più giusta, libera e veramente democratica. Invitiamo a partecipare tutti coloro che sentono l’impegno di costruire insieme in questa direzione.

facebook.com/Copehuwww.copehu.org

Categorie: Comunicati Stampa, Educazione, Internazionale, Sud America
Tags: , , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.