Cipro: inaugurati due punti di transito da e per il settore turco

12.11.2018 - Agenzia DIRE

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo, Francese, Greco

Cipro: inaugurati due punti di transito da e per il settore turco

Due nuovi punti di transito tra i settori nord e sud di Cipro sono stati aperti oggi, per la prima volta da
otto anni, in una fase segnata dal tentativo dell’Onu di rilanciare i negoziati per la riunificazione dell’isola.

Secondo la stampa di Nicosia, attraverso i valichi sono già transitate decine di persone. I punti di passaggio si trovano nelle località di Dherynia, nell’est, e tra Lefka e Aplici, nel settore nord-occidentale.

L’apertura dei valichi è considerata un elemento utile a ristabilire la fiducia tra le comunità dell’isola, divisa sin dall’intervento militare della Turchia nel 1974. Il primo check-point che consente il passaggio tra i due settori era stato aperto solo nel 2003.

L’intesa sui nuovi punti di passaggio, il nono e il decimo a oggi funzionanti, era stata sottoscritta a ottobre dal presidente Nicos Anastasiades con il leader turco-cipriota Mustafa Akinci.


Aggiunta della redazione greca di Pressenza:

“Ioli è la prima persona (una donna) che è passata dal punto di transito di Dherynia. Così mi immagino il giorno della soluzione. Per ora abbiamo aperto punti di transito. E la pace continua ad essere la speranza”, escribe Marilena Evaggelou en su tweet (da cui proviene la foto di copertina; sulla bandiera la parola “pace” in greco e turco).

Categorie: Europa, Pace e Disarmo, Questioni internazionali
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.