Napoli, trasformare la città dal basso. Nuovo appuntamento “Je so’ pazzo”

07.09.2018 - Agenzia DIRE

Napoli, trasformare la città dal basso. Nuovo appuntamento “Je so’ pazzo”

Al via le attività  culturali del ‘Je so’ pazzo’ festival, in programma fino a domani 8 settembre. Due gli appuntamenti di oggi che precederanno il concerto serale, alle 22, di Teresa De Sio. Alle 16,30 visite guidate dell’Ex OPG, con psichiatri e “gruppo memoria”. Un piccolo viaggio per comprendere cosa erano gli OPG, cos’è la malattia mentale e come viene trattata, perché non può darsi un reale cambiamento senza una presa in carico dei problemi cognitivi, affettivi, relazionali, senza la comprensione dell’impatto del capitalismo e dell’autorità sulla psiche delle persone.

Alle 17,30 l’assemblea dal titolo “Solidarietà e controllo popolare: trasformiamo Napoli dal basso. Lavoro, disuguaglianze, riqualificazione dei territori, immigrazione. Quale futuro per la città?”.

Nutrito il parterre dei partecipanti. Prenderanno la parola: Luigi De Magistris – Sindaco di Napoli; Chiara Capretti – Ex OPG/Potere al popolo; Ermanna Caricchia – Movimento Migranti e Rifugiati Napoli; Marzia Pirone – Camera Popolare del Lavoro; Lina Petrone – Rete di solidarietà popolare; Jessica Sciarnè – Zero81 – laboratorio di mutuo soccorso; Don Franco Esposito – Associazione liberi di volare onlus; Michele Franco – Eurostop/Potere al popolo Napoli; Salvatore Cosentino – Bagnoli Libera; Marco Sansone – Federazione Sociale USB. Dopo la cena popolare, prevista per le 20, il concerto della cantautrice napoletana.

 

Categorie: Cultura e Media, Diritti Umani, Europa
Tags: , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Eventi 10 anni di Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.