Bombe sullo Yemen: il silenzio sul voltafaccia del M5S

10.08.2018 - Marco Palombo

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo

Bombe sullo Yemen: il silenzio sul voltafaccia del M5S
(Foto di Pressenza London)

Ieri in Yemen nuova strage della Coalizione a guida saudita. E’ stato colpito uno scuolabus e sono morti 29 bambini, in massima parte sotto i dieci anni secondo Avvenire, che ha dedicato l’ apertura di prima pagina a “Stragi di innocenti”  segnalando anche sette bambini iracheni annegati nell’ Egeo.

Per la cronaca del bombardamento saudita vi rimando al giornale online cattolico PiccoleNote :

http://piccolenote.ilgiornale.it/37229/dahyan-strage-yemen

Vi propongo invece un  post di due anni fa di Maria Edera Spadoni, deputata del M5S, attualmente vice presidente della Camera dei Deputati.

Yemen, Gentiloni ha le mani sporche di sangue!

Maria Edera Spadoni

Visualizzazioni: 2853 ·

circa 2 anni fa ·

YEMEN, GENTILONI HA LE MANI SPORCHE DI SANGUE

Oggi, durante il question time, il Ministro #Gentiloni ha confermato con scioccante nonchalance che il nostro Paese – in palese violazione della legge italiana (185/90) e di risoluzioni Onu/Ue – sta continuando ad esportare armi all’Arabia Saudita, impegnata da oltre 19 mesi in una campagna di bombardamenti in Yemen senza precedenti. In sostanza, ci ha indirettamente confermato che le due bombe rinvenute sul territorio yemenita sono le nostre, fabbricate dal nostro paese.
Secondo stime ONU, il conflitto in #Yemen ha causato finora: quasi 7 mila morti, oltre 35 mila feriti e almeno 3 milioni di sfollati.

E il Governo italiano ne è complice!

“L’Italia non può essere presentata come un grande venditore di armi all’Arabia Saudita senza citare gli Stati Uniti (…), la Francia(…), il Regno Unito”. Queste sono solo alcune delle gravi parole del Ministro, dopo aver negato le palesi violazioni dei diritti umani da parte dei sauditi nei confronti della popolazione yemenita.

Coloro che contribuiscono alla morte di una vita umana sono tali e quali a coloro che ne uccidono più di una. Non conta quante bombe hai venduto, se in misura minore o maggiore rispetto ad altri.
Il Governo ha venduto delle bombe contro la legge italiana. Il Governo ha le mani sporche di sangue!

Ma nessuno, neanche tra gli antimperialisti storici, chiede oggi al governo Conte, sostenuto dal M5S e dalla Lega, cosa pensa delle armi italiane vendute all’ Arabia saudita.

Sappiamo cosa dicono oggi i ministri e i sottosegretari del Movimento 5 Stelle.

Non dicono niente.

Gentiloni aveva le mani sporche di sangue ma Conte oggi può permettersi di star zitto sulla questione.

Allora provo io a segnalare questo silenzio, del governo e dei pacifisti.

Lo faccio con queste poche righe, che comunque contengono il triplo delle parole dedicate oggi alla strage dal quotidiano il manifesto, in una rubrica titolata “ brevi-brevissime “.

 

Articolo originale: http://lecorvettedellelba.blogspot.com/2018/08/bombe-sullo-yemen-il-silenzio-sul.html

Categorie: Europa, Medio Oriente, Opinioni, Pace e Disarmo
Tags: , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.