Vaccini: inizia la discussione in senato e continuano le proteste

10.07.2017 - Roma - Redazione Italia

Vaccini: inizia la discussione in senato e continuano le proteste
(Foto di CLIVA)

Tranne cambiamenti dell’ultima ora domani inizia la discussione in Senato per convertire in legge il controverso Decreto Lorenzin che rende obbligatori 12 vaccini con pesanti sanzioni per chi non si “mette in regola” con le vaccinazioni obbligatorie. Il governo ha prima incluso il decreto tra quelli su cui chiederà la fiducia ma poche dopo ha fatto macchina indietro dicendo che non sarà necessaria.

In perfetta sintonia il movimento che sabato scorso si è riunito a Pesaro in una manifestazione oceanica, per ribadire la necessità della libertà di scelta nella cura (sancita dalla Costituzione) e per un’informazione che renda consapevole questo diritto alla libertà di scelta, contiua la sua battaglia.

Queste le iniziative già annunciate:

A Roma in piazza delle Cinque Lune presidi di protesta con questa modalità:

Martedì 11 dalle ore 16 alle ore 20
Mercoledì 12 dalle ore 9 alle ore 14
Giovedì 13 dalle ore 9 alle ore 14
Nel frattempo continua il mail bombing nei confronti dei media che non hanno parlato né della manifestazione di Pesaro né della protesta, Nè hanno informato la popolazione su tutte le problematiche legate ai vaccini: la rete di comitati invita a mandare lettere ai direttori chiedendo spiegazioni.
Categorie: Diritti Umani, Europa
Tags: , , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.