USA, “It Takes Roots to Grow the Resistance” riunisce centinaia di organizzazioni di base

28.04.2017 - Pressenza Muenchen

Quest'articolo è disponibile anche in: Inglese, Tedesco, Greco

USA, “It Takes Roots to Grow the Resistance” riunisce centinaia di organizzazioni di base
(Foto di It Takes Roots)

It Takes Roots to Grow the Resistance riunisce quattro potenti coalizioni di attivisti di base e leader di comunità in prima linea: Grassroots Global Justice Alliance, Climate Justice Alliance, Right to the City Alliance e Indigenous Environmental Network. Lavorando insieme al Center for Story-based Strategy e alla The Ruckus Society, It Takes Roots” avvierà una stretta collaborazione con il Movement for Black Lives, il People’s Climate Movement e con Design Action Collective, utilizzando opportunità di convergenza per esercitare potere a livello locale, statale, tribale e regionale.

La collaborazione di It Takes Roots tra movimenti di base è iniziata durante l’organizzazione della People’s Climate March nel 2014 ed è continuata con le mobilitazioni internazionali per la giustizia climatica della  COP21 di Parigi e della COP22 del Marocco e con la “People’s Caravan” durante le primarie del 2016 tra la Convenzione Nazionale repubblicana a quella democratica.

It Takes Roots to Grow the Resistance  rappresenta oltre 150 organizzazioni di base in 30 stati americani e in Canada e lancia  un ampio invito all’azione per resistere alle politiche che attaccano i diritti LGBTQ, i migranti, le comunità musulmane, il lavoro, la gente di colore e le donne e per costruire un potere a lungo termine tra movimenti sociali e una società che rispetti la dignità di tutti. Le organizzazioni di base rappresentate sono composte da gente di diverse generazioni, un misto di giovani attivisti e leader più anziani di comunità indigene, afro-americane, ispaniche, asiatiche, delle isole del Pacifico e di zone bianche e rurali.

Le prossime attività comprendono la partecipazione alla People’s Climate March del 29 aprile e alle mobilitazioni a livello nazionale del 1° maggio. Verranno anche formati dei “Resistance Hubs” in centinaia di città grandi e piccole degli Stati Uniti, pe incontri di formazione sull’azione diretta, la visione, le strategie di risposta rapida e altro ancora.

La pagina facebook per la marcia del 29 aprile si può trovare qui: https://www.facebook.com/events/423960507940884/

Articolo originale:

http://ittakesroots.org/it-takes-roots-to-grow-the-resistance-national-alliances-unite-hundreds-of-grassroots-organizations-leading-with-alternative-vision/?#

 

 

Categorie: Comunicati Stampa, Diversità, Nord America, Politica
Tags: , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Eventi 10 anni di Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.