Elezioni amministrative, necessario un forte impegno per i diritti umani

20.04.2016 - Amnesty International

Elezioni amministrative, necessario un forte impegno per i diritti umani
(Foto di www.siciliaonpress.com)

In vista delle prossime elezioni amministrative, Amnesty International Italia si mobiliterà per chiedere a tutti/e i/le candidati/e sindaco di impegnarsi verso una realizzazione effettiva dei diritti umani in Italia.

Nell’arco delle prossime settimane di campagna elettorale, Amnesty International Italia chiederà ai/alle candidati/e, una volta eletti, di dare seguito ai punti rilevanti, a livello locale, dell’Agenda in 10 punti per i diritti umani in Italia, ossia quei diritti che l’associazione considera come prioritari e che dovrebbero essere attuati con urgenza dal sistema giuridico e politico italiano. Tra i punti sottoposti all’attenzione dei/delle candidati/e, l’organizzazione chiede di:

– combattere la discriminazione e la violenza contro le donne, in particolare attraverso la promozione di iniziative di sensibilizzazione e il funzionamento di centri anti-violenza;
– proteggere i rifugiati, attraverso programmi di accoglienza e integrazione e contrastare la discriminazione e lo sfruttamento lavorativo dei migranti;
– combattere l’omofobia e la transfobia e garantire i diritti umani delle persone Lgbti promuovendo programmi di sensibilizzazione per il contrasto dell’omofobia e della transfobia e dando pronta esecuzione, non appena promulgata, alla legge sulle Unioni Civili attualmente in discussione in Parlamento;
– fermare la discriminazione e la segregazione etnica di rom e sinti, garantendo loro equo accesso al diritto all’alloggio in ottemperanza alla Strategia nazionale di inclusione di rom, sinti e camminanti del 2012 e di non effettuare sgomberi forzati, contrari agli standard internazionali;
– garantire il diritto alla salute, chiedendo alle grandi aziende presenti sul territorio di adottare misure preventive, in merito a possibili violazioni dei diritti umani, inclusa una valutazione regolare dell’impatto delle loro operazioni.

Con questa iniziativa, Amnesty International Italia esorta tutti/e i/le candidati/e sindaco a fare propria la causa dei diritti umani. Inoltre l’Associazione chiede di aprire anche a livello locale un dialogo sui diritti umani e di poter avere, assieme ad altre associazioni della società civile, spazi di confronto con le amministrazioni locali.

Categorie: Comunicati Stampa, Diritti Umani, Europa, Politica
Tags: , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.

maltepe escort