Italia

13.04.2019

Il governo italiano e il genocidio armeno

Il governo italiano e il genocidio armeno

10 aprile, la Camera ha approvato la mozione unitaria che impegna il governo a “riconoscere ufficialmente il genocidio armeno e a darne risonanza internazionale”. A votare a favore sono stati 382 deputati, nessun ha espresso voto contrario mentre i 43 di Forza Italia si sono astenuti. Ogni volta che un… »

11.04.2019

Riparte l’azione NO F-35: “Governo e Parlamento non spendano 10 miliardi per nuovi caccia da guerra”

Riparte l’azione NO F-35: “Governo e Parlamento non spendano 10 miliardi per nuovi caccia da guerra”

Presentate a Roma le iniziative della società civile contro la partecipazione italiana al programma Joint Strike Fighter.  Anche il Governo Conte ha sottoscritto contratti per la continuazione degli acquisti e nei prossimi mesi dovrà essere presa la decisione definitiva. In gioco fin da subito 3,7 miliardi… »

10.04.2019

Profughi della Sea Watch a Malta, chiese evangeliche: Prendiamo atto che non arriveranno

Profughi della Sea Watch a Malta, chiese evangeliche: Prendiamo atto che non arriveranno

Caso chiuso, ma l’Italia agisca in Europa per un “corridoio umanitario dalla Libia” e per un accordo formale sull’accoglienza a coloro che continuano ad arrivare per mare. Il presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI), pastore Luca Maria Negro, e il Moderatore della Tavola valdese, pastore Eugenio Bernardini, prendono atto che… »

08.04.2019

Sea-Eye: 64 persone bloccate in alto mare da 5 giorni. È necessario farle sbarcare al più presto

Sea-Eye: 64 persone bloccate in alto mare da 5 giorni. È necessario farle sbarcare al più presto

Il testo dell’intervento di Carlotta Weibl, portavoce di Sea-Eye, all’assemblea di Mediterranea. Il 3 aprile, in acque internazionali al largo della Libia, abbiamo salvato 64 persone che si trovavano su un gommone in avaria. Poiché la guardia costiera libica sembrava essere fuori servizio e il centro di coordinamento dei soccorsi a Tripoli non rispondeva alle e-mail e… »

05.04.2019

Navarro: andremo a Roma per denunciare all’ENEL la contaminazione a Coronel

Navarro: andremo a Roma per denunciare all’ENEL la contaminazione a Coronel

“Ho incontrato il Presidente del Consiglio di Amministrazione di ENEL,  Herman Chadwick Piñera, a cui ho presentato la situazione di contaminazione critica a Coronel a causa della presenza della centrale termoelettrica Bocamina, proprietà della società; ma dal momento che pare non venga compresa la serietà di ciò che sta accadendo… »

03.04.2019

Stop allo sfruttamento dei migranti come lavoratori agricoli in Italia

Stop allo sfruttamento dei migranti come lavoratori agricoli in Italia

L’appello-denuncia è firmato da un gruppo di medici italiani dell’organizzazione non governativa Medici con l’Africa Cuamm e pubblicato sulle pagine del British Medical Journal. Il contributo parla di Marcus che è morto per il freddo e di Paola che non ha… »

27.03.2019

Sono sempre più forti i timori sulla sorte di Silvia Romano, sparita in Kenya

Sono sempre più forti i timori sulla sorte di Silvia Romano, sparita in Kenya

La volontaria, sequestrata mesi fa, sembra essere svanita nel nulla. Scontro tra Roma e Nairobi, che non ha ancora risposto alla richiesta della magistratura romana di inviare investigatori del Ros. Tra Kenya e Italia è scontro aperto. In mezzo, purtroppo, c’è Silvia Romano, la cooperante italiana rapita il 20 novembre… »

26.03.2019

Forenza: “Decisione gravissima del governo di Kiev su Marc Innaro”

Forenza: “Decisione gravissima del governo di Kiev su Marc Innaro”

Il corrispondente della Rai a Mosca, Marc Innaro, è stato respinto alla frontiera ucraina, paese in cui si stava recando per coprire le elezioni presidenziali, previste per domenica 31 marzo. Le guardie di frontiera gli hanno rifiutato l’ingresso motivandolo con “insufficiente fondatezza dello scopo del soggiorno”. “ E’ una decisione… »

25.03.2019

Conviene di più fare affari con la Cina o investire nel futuro ambientale dell’Italia?

Conviene di più fare affari con la Cina o investire nel futuro ambientale dell’Italia?

Accordi economici con la Cina? Nell’insensata e masochista corsa alla crescita “a ogni costo” ora si celebrano gli accordi con chi inonda il mondo di… “cinafrusaglie”! Nella insensata e masochista corsa alla crescita economica si cercano partner e accordi per fare affari, non importa con chi e per… »

25.03.2019

Yemen, quarto anniversario dall’inizio del conflitto. Un inferno in terra dimenticato da tutti

Yemen, quarto anniversario dall’inizio del conflitto. Un inferno in terra dimenticato da tutti

Se esistesse un inferno in terra ciò che più lo ricorda è lo Yemen. Il Paese è stato letteralmente devastato, in quattro anni di guerra, nel pressoché totale silenzio dei media mainstream che caratterizza anche questo quarto anniversario dell’inizio del conflitto tra ribelli sciiti e le forze governative. La situazione… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Eventi 10 anni di Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.