Italia

11.02.2018

Macerata, cosa ci dice la storia?


Macerata, cosa ci dice la storia?


La sconfitta è già annunciata. La democrazia, anzi questa democrazia, sta perdendo. I recenti commenti di giornalisti, politici e associazioni come l’Anpi che non vogliono partecipare alla manifestazione maceratese, non trovano alcuna argomentazione logica e rievocano vecchi errori. Anzi, in questa scelta si racchiude la cecità totale di una popolazione… »

09.02.2018

In nuke we trust!

In nuke we trust!

Il grosso bottone di Trump. Dopo la Nuclear Posture Review di Obama datata 2010 anche Trump ha deciso di dire la sua… »

07.02.2018

Una legge d’iniziativa popolare per arrestare il consumo di suolo

Una legge d’iniziativa popolare per arrestare il consumo di suolo

Alla stesura del testo normativo ha lavorato per 13 mesi un Gruppo di Lavoro Tecnico-Scientifico multidisciplinare formato da 75 persone: architetti, urbanisti, docenti e ricercatori universitari, geologi, agricoltori, agronomi, tecnici ambientali, giuristi, avvocati, funzionari pubblici, giornalisti/divulgatori, psicanalisti, tecnici di primarie associazioni nazionali, sindacalisti, paesaggisti, biologi, attivisti… Dieci articoli per… »

01.02.2018

A un anno dall’accordo Italia -Libia Amnesty denuncia migliaia di persone intrappolate

A un anno dall’accordo Italia -Libia Amnesty denuncia migliaia di persone intrappolate

Alla vigilia del primo anniversario della firma del Memorandum d’intesa sottoscritto tra Italia e Libia il 2 febbraio 2017 per impedire le partenze di migranti e rifugiati verso l’Europa, Amnesty International ha denunciato che migliaia di persone restano intrappolate nei campi di detenzione libici dove la tortura è all’ordine del… »

01.02.2018

Tomás Hirsch a Milano: un incontro pieno di speranza

Tomás Hirsch a Milano: un incontro pieno di speranza

La sera del 31 gennaio un centinaio di persone – tra cui molti attivisti di diversi movimenti sociali e partiti politici italiani, interessati a conoscere il processo che ha portato alla formazione e al successo elettorale della nuova coalizione cilena – hanno riempito la sala della Casa della Cultura di… »

24.01.2018

Nuclear Posture Review 2018, L’Italia nel piano nucleare del Pentagono

Nuclear Posture Review 2018, L’Italia nel piano nucleare del Pentagono

Il Nuclear Posture Review 2018, il rapporto del Pentagono sulla strategia nucleare degli Stati uniti, è attualmente in fase di revisione alla Casa Bianca. In attesa che sia pubblicata la versione definitiva approvata dal presidente Trump, è filtrata (più propriamente è stata fatta filtrare dal Pentagono) la bozza del documento di… »

18.01.2018

LGBT in Pakistan: sprint finale per “Allah Loves Equality”

LGBT in Pakistan: sprint finale per “Allah Loves Equality”

Il regista italo-pachistano Wajahat Abbas Kazmi ed Elena De Piccoli, entrambi attivisti dell’associazione Il Grande Colibrì, hanno terminato le riprese di “Allah Loves Equality”, il documentario che ci permetterà di entrare nei pensieri e nella vita reale delle persone omosessuali e transgender che vivono in Pakistan. Nonostante alcuni momenti di… »

18.01.2018

Italia in armi dal Baltico all’Africa

Italia in armi dal Baltico all’Africa

Che cosa avverrebbe se caccia russi Sukhoi Su 35, schierati nell’aeroporto di Zurigo a una decina di minuti di volo da Milano, pattugliassero il confine con l’Italia con la motivazione di proteggere la Svizzera dall’aggressione italiana? A Roma l’intero Parlamento insorgerebbe, chiedendo immediate contromisure diplomatiche e militari. Lo stesso Parlamento,… »

13.01.2018

#2annisenza giulio

#2annisenza giulio

Il 25 gennaio 2016 il nome di Giulio Regeni si aggiungeva a quelli dei tanti egiziani e delle tante egiziane vittime di sparizione forzata. Pochi giorni dopo, il 3 febbraio, il nome del ricercatore italiano si aggiungeva al lungo elenco delle persone torturate a morte in Egitto. Sono trascorsi due anni da quel 25 gennaio e ancora le autorità egiziane si… »

13.01.2018

Il cielo è il limite per DJ Fata

Il cielo è il limite per DJ Fata

Il 10 gennaio abbiamo intervistato uno dei migranti gambiani che vivono nello Sprar (il sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) di Roscigno, in provincia di Salerno. Il suo nome è Musa Fatajo,  noto come DJ Fata. Nato a Brikama nel 1993, è cresciuto nella regione occidentale del Gambia. »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Forum Umanista Europeo 2018

Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.