Anche per Torino e per il Piemonte è nato il Coordinamento per i referendum sociali, che vede coinvolto il Comitato Acqua pubblica Torino insieme ad altri comitati associazioni sindacati e movimenti che hanno deciso di impegnarsi in una campagna unitaria sui temi della scuola, dei rifiuti, delle trivelle e naturalmente della gestione pubblica dell’acqua!
La campagna si pone come obiettivo, in questa fase, la raccolta in tutta Italia delle 500mila firme necessarie a presentare diversi quesiti referendari sui temi sopra citati.
Sul tema dell’acqua pubblica in realtà non di referendum si tratta (ne abbiamo già ben vinti due nel 2011!) ma di una petizione popolare al Parlamento, volta a ribadire ancora una volta che indietro non si torna, che il popolo si è espresso e pretende che il suo voto venga rispettato!
La recentissima cronaca politica dimostra che il risultato referendario è nuovamente sotto attacco e lo dobbiamo difendere con le unghie e con i denti, anche per questo saremo nuovamente nelle piazze a raccogliere firme!

Per seguire, partecipare e diffondere le iniziative e i banchetti pubblicizzati sul sito www.acquapubblicatorino.org e sul canale fb del Coordinamento per i referendum sociali https://www.facebook.com/Referendum-Sociali-Piemonte-842163495913402/?ref=nf

Per conoscere meglio i temi oggetto della campagna l’invito è di partecipare alla serata organizzata da Rifiuti zero Piemonte in collaborazione con tutti gli altri partecipanti al Coordinamento:
VENERDI 29 APRILE ORE 17.00 AL BASAGLIA – LA STAGIONE DEI REFERENDUM
v