Gibilterra proibisce l’entrata alle Euromarce

01.10.2015 - Redacción Madrid

Quest'articolo è disponibile anche in: Inglese, Spagnolo, Francese

Gibilterra proibisce l’entrata alle Euromarce
(Foto di Euromarce2015 colonna sud-est)

Il governo britannico ha proibito l’entrata a Gibilterra ai manifestanti della colonna sud-est, attraverso un documento ufficiale che gli organizzatori ci hanno fatto pervenire.

Di Rafael de la Rubia e Maribel Martínez (portavoci delle Euromarce2015)

L’avventura delle Euromarce2015 è iniziata oggi a Gibilterra, con un flash-mob davanti al confine, denunciando i paradisi fiscali all’interno dell’Unione Europea. L’evento doveva svolgersi a Gilbilterra, ma le autorità britanniche lo hanno proibito.

Con lo slogan “Paradisi fiscali, delinquenza organizzata”, una cinquantina di attivisti vestiti di nero con maschere bianche hanno scandito per mezz’ora slogan in spagnolo, francese e inglese: “Denaro sporco = traffico di donne”, “denaro sporco = traffico di armi, evasione fiscale e narcotraffico”, “banchieri = trafficanti di denaro sporco”, ecc,  in una protesta per “la ricostruzione di una nuova Europa solidale e democratica.”

Le diverse Euromarce organizzeranno manifestazioni simili negli altri paradisi fiscali europei.

A Gibilterra è partita la colonna Sud-est delle Euromarce, che attraverserà varie città in Spagna, Portogallo, Andorra, Francia e Lussemburgo, per raggiungere il 15 ottobre Bruxelles, dove confluiranno altre colonne provenienti dall’Italia, dalla Germania, dalla Grecia e dal Regno Unito. Tra il 15 e il 17 a Bruxelles si svolgeranno vari eventi, per terminare con una grande manifestazione.

Categorie: Comunicati Stampa, Europa

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 11.12.19

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.