Quest’articolo è disponibile anche in: inglese e spagnolo

La Plataforma de Afectados por la Hipoteca o PAH è un’organizzazione di base spagnola che intraprende azioni dirette per bloccare gli sfratti e lancia campagne per il diritto alla casa. E’ nata a Barcellona nel febbraio 2009 come risposta alla crisi finanziaria del 2008 che ha fatto scoppiare la bolla immobiliare in Spagna e ora ha 150 sedi in tutto il paese.

di Antonia Utrera.

Blackstone è il fondo azionario più grande del mondo e si occupa di proprietà immobiliari comprate dalla Banca di Catalogna, che ha ricevuto 12 miliardi di euro dei contribuenti come salvataggio. Blackstone compra prestiti in mora con enormi sconti, ma questi prestiti sono in realtà famiglie che hanno perso il loro reddito perché rimaste senza lavoro e ora stanno per essere sfrattate dalle loro case. I cittadini comuni non ricevono aiuti e soluzioni ai problemi sociali, mentre le nostre tasse finiscono nei fondi speculativi internazionali.

Per gli attivisti della PAH questo è un abuso e un’ingiustizia. Le case appartengono alla gente, non agli speculatori finanziari. Gli sfratti stanno rapidamente aumentando in Spagna per via della pressione esercitata da Blackstone, ma la PAH ha un messaggio da mandare: “Questa è una lotta globale per il diritto alla casa. Non ci fermeremo e vinceremo.”

Messaggio degli attivisti della PAH a Blackstone: (cliccase su sottotitoli per la traduzione in italiano)

sottotitoli in italiano di Pressenza Italia