Scanzano

I “briganti” si riorganizzano in Basilicata

Diciotto anni dopo aver fermato l’apertura di una discarica di scorie radioattive nella regione, la gente della Basilicata si ritrova ancora una volta presa di mira. Di Linda Pentz Gunter I canti dei briganti non erano ancora iniziati, anche se…

Oltre 10.000 Lucani firmano contro il petrolio

Per tutelare la salute, il territorio e le imprese locali, la Regione adotti subito una strategia di uscita. I Lucani sono consapevoli che le estrazioni petrolifere in Basilicata stanno compromettendo la salute, il territorio e le economie locali. In particolare…

No petrolio e nucleare, in ricordo protesta di Scanzano

Mai dimenticare l’importanza della civile e pacifica protesta di Scanzano contro l’ipotesi del Governo Berlusconi di voler ubicare in Basilicata un deposito di scorie nucleari che si tennero dal 13 fino al 27 novembre del 2003. Anche per questo XVI…

Calenda, è senza il Programma ma vuole indicare le aree per il deposito di scorie nucleari

Il ministro Calenda ha annunciato che il nulla osta per la pubblicazione della Cnapi (Carta nazionale aree potenzialmente idonee per il deposito nucleare) dovrebbe arrivare tra questa e la prossima settimana. Noi riteniamo – dichiarano i senatori Girotto, Castaldi, Moronese, Nugnes del M5S,…

Nucleare: a Scanzano il XIII anniversario della protesta vs il referendum in difesa dei beni comuni

Non ci facciamo distrarre dalle elezioni americane e guardiamo cosa succede a casa nostra: apparentemente tutto in ordine ma sotto il tappeto…mostri. Sono passati 13 anni dalle 15 giornate di civile protesta dal 13 al 27 novembre 2003, contro l’ipotesi…

Petrolio, ScanZiamo le Scorie: in Basilicata azioni sempre pacifiche

Petrolio: in Basilicata azioni sempre pacifiche. ScanZiamo le Scorie informa Ministro Interni Alfano Scanzano Jonico (MT), 22 luglio 2016 – Ogni forma di azione in difesa della nostra amata terra e contro lo “sviluppo distorto” generato dalle attività petrolifere nel…

Nucleare: troppe domande in attesa di risposte

“Che fine ha fatto il deposito nazionale per i rifiuti radioattivi? E la carta dei siti idonei a ospitarlo? Ma è pronto l’Ispettorato di controllo che dovrebbe garantire la sicurezza dei cittadini in tutte le attività di gestione dei rifiuti…

Giù le mani dal nostro mare: catena umana a Scanzano Jonico

  Giovedì 21 agosto catena umana a Scanzano Jonico e agorà in piazza con numerosi portavoce del Senato, della Camera e della Basilicata “Giù le mani dal nostro mare”, il tour di protesta promosso dal M5S della Puglia e della…

Cambiare si può. “Basta Volerlo” per un modello energetico sostenibile

Nell’ambito di Tienilammente, ScanZiamo le Scorie presenta l’e-book di Ciccio Lattarulo. Gli effetti catastrofici dei cambiamenti climatici generati dalla produzione delle emissioni inquinanti nell’ambiente obbligano la politica ad individuare soluzioni per garantire la sicurezza dei cittadini. La conversione del modello…