Rete femminista No muri No recinti

01.11.2019

L’Italia rompa immediatamente i patti dell’orrore con la Libia. No alla barbarie, ai razzismi, all’odio, alle politiche di morte

L’Italia rompa immediatamente i patti dell’orrore con la Libia. No alla barbarie, ai razzismi, all’odio, alle politiche di morte

Torture, abusi, violenze di ogni tipo contro i migranti detenuti nei veri e propri lager libici chiamati ipocritamente campi. Luoghi dell’orrore in cui le donne vengono sistematicamente stuprate. Di questa barbarie tutti i nostri recenti governi sono stati oggettivamente complici, siglando patti e fornendo assistenza e mezzi alle bande di… »

27.02.2019

La Rete femminista No muri No recinti aderisce alla manifestazione del 2 marzo

La Rete femminista No muri No recinti aderisce alla manifestazione del 2 marzo

Primum vivere. Contano le persone, conta l’umanità Aderiamo all’appello “People – prima le persone” e alla manifestazione del 2 marzo. Vogliamo che venga applicata la Convenzione di Istanbul a protezione delle donne migranti e dei loro figli. Rispettare i diritti delle donne significa rispettare i diritti umani. Accogliere degnamente le… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 13.12.19

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.