evasione fiscale

27.08.2019

I conti che non tornano

I conti che non tornano

2.386 miliardi di euro: è l’ammontare del debito pubblico dell’Italia al 30 giugno 2019 (fonte: Banca d’Italia). Si tratta dell’ennesimo record storico, che in realtà non fa quasi più notizia poiché probabilmente è destinato ad essere superato a breve. Se si confronta la cifra del debito attuale con quella del… »

07.07.2019

L’Italia taglia e “risparmia” ovunque, tranne che sulle spese militari

L’Italia taglia e “risparmia” ovunque, tranne che sulle spese militari

Giovedì 4 luglio, al Senato, il Ministro dell’Economia Tria ha dichiarato che l’Italia realizzerà «il più forte aggiustamento strutturale degli ultimi anni». Guai a parlare di austerità, però! Meglio far filtrare parole come “risparmi”, “congelamento”, “saldo positivo”, ecc. La sostanza non cambia. Tutti i settori sono toccati da tagli e… »

09.04.2019

Flat tax: non è solo questione di soldi

Flat tax: non è solo questione di soldi

Si avvicina una nuova tornata elettorale e si torna a parlare di tasse. Non per ricordare agli italiani che la Costituzione ci richiama al “dovere inderogabile di solidarietà politica, economica e sociale”, ma per assicurarci che saremo liberati da ciò che nell’immaginario collettivo si sta affermando come un’angheria. Messaggio indirizzato… »

15.03.2019

Cara illegalità… ma quanto ci costi?

Cara illegalità… ma quanto ci costi?

L’illegalità è anche un problema economico e fiscale. Le mafie producono ricavi annui per 150 miliardi di euro (fonte: Commissione parlamentare antimafia). Per comprendere l’entità del fenomeno, basta confrontare il fatturato nel 2016 delle principali aziende italiane: Enel 71 miliardi di euro, Assicurazioni Generali 70 miliardi, Eni 56 miliardi, Poste… »

17.12.2018

Meno tasse o meno evasione fiscale?

Meno tasse o meno evasione fiscale?

La principale argomentazione utilizzata per “giustificare” l’evasione fiscale è l’eccessivo livello della pressione fiscale: le tasse sono troppo elevate e quindi è necessario evitare di pagarne almeno una parte. Chi propone questo ragionamento, tralascia di considerare l’ovvia conseguenza: se alcuni pagano meno imposte del dovuto, gli altri contribuenti sono costretti… »

27.11.2018

Le iniquità fiscali che ci hanno fatto indebitare

Le iniquità fiscali che ci hanno fatto indebitare

Solitamente si affronta il tema del debito pubblico solo dalla parte delle uscite. Lo si fa quando si analizza come si è formato e lo si fa quando si tenta di capire come uscirne. Apparentemente si tratta di un approccio spontaneo senza secondi fini, ma per i risultati ideologici che… »

17.06.2018

L’illegalità paga in contanti

L’illegalità paga in contanti

«Il contante è in via di principio il mezzo di pagamento prescelto per alcune transazioni riferite all’economia informale e illegale, poiché impedisce la tracciabilità e garantisce l’anonimato degli scambi. L’analisi nazionale dei rischi di riciclaggio e finanziamento del terrorismo sottolinea come l’uso del contante caratterizzi i fenomeni dell’usura, del traffico… »

04.02.2018

La globalizzazione dei paradisi fiscali

La globalizzazione dei paradisi fiscali

La Svizzera, gli Stati Uniti e le Isole Cayman sono sul podio della classifica dei Paesi con il più elevato segreto finanziario del mondo, secondo il report 2018 stilato da Tax Justice Network, una rete indipendente creata nel 2003 che conduce approfondite analisi sulla tassazione a livello internazionale con l’obiettivo… »

10.12.2017

Jeremy Corbyn alla sede ONU di Ginevra: i problemi del mondo non si risolvono con la guerra e la violenza

Jeremy Corbyn alla sede ONU di Ginevra: i problemi del mondo non si risolvono con la guerra e la violenza

Diritti umani, disuguaglianza, paradisi fiscali, rifugiati, militarismo, cambiamento climatico. Un appello per un mondo migliore al centro del discorso tenuto l’8 dicembre a Ginevra dal leader laburista britannico. … Grazie per l’invito a parlare nello storico Palais des Nations a Ginevra, una città che è stata un luogo di… »

05.10.2017

Il fiscal compact e il dito che indica la luna

Il fiscal compact e il dito che indica la luna

Tutti contro il pareggio di bilancio in Costituzione e il fiscal compact nei Trattati europei. Matteo Salvini (Lega), Luigi di Maio (M5S), Matteo Renzi (PD), Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia), Maurizio Acerbo (Rifondazione Comunista) e tanti altri leaders politici sono contrari al pareggio di bilancio (che infatti ogni anno viene spostato… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 11.11.19

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.