Mastodon

Patrick Boylan

Patrick Boylan, già professore di Inglese per la Comunicazione Interculturale all'Università “Roma Tre”, si è laureato nella sua nativa California e di nuovo alla Sorbona di Parigi, dove ha anche insegnato come visiting professor. Ora co-dirige il Journal of Intercultural Mediation and Communication (Cultus), svolge training interculturali, ed è attivista per la Rete NoWar e le associazioni PeaceLink e Statunitensi per la pace e la giustizia.

E’ partita una raccolta di firme tra i membri del Congresso USA per la liberazione di Julian Assange

Gli attivisti di Action4Assange sostengono l’iniziativa della deputata di origine palestinese Rashida Tlaib [1]. Questo martedì partiranno all’assalto del Campidoglio di Washington – non come i sostenitori di Trump due anni fa, ma pacificamente e diplomaticamente. Sit-in anche a Roma e…

Un “benvenuto in Italia” a Roger Waters per il suo tour d’addio

Un gruppo determinato di attivisti per Julian Assange risponde all’ostracismo tedesco nei confronti dell’ex frontman dei Pink Floyd. “La Germania ti rifiuta? L’Italia invece ti accoglie a braccia aperte”, dirà un gruppo di attivisti con lo striscione che esporranno lunedì…

Reggio Emilia onora Julian Assange

Lunedì scorso gli attivisti di Reggio Emilia sono riusciti a far votare dal loro Consiglio Comunale l’ambita onorificenza a favore del fondatore di WikiLeaks.  Come hanno fatto?  Ce lo spiega una di loro, passo per passo: una ricetta che, volendo,…

Stella Moris Assange: “Cari giornalisti italiani, siete nel mirino anche voi. Insieme ai vostri lettori”

Stella Moris Assange lancia un grido d’allarme a tutti coloro che fanno il giornalismo con coscienza. E anche a tutti coloro che ne dipendono per tenersi informati. Il Potere sta cercando di bendare e imbavagliare non solo Julian, ma anche…

Stella Assange a Roma: “Voi studenti – e i milioni di sostenitori di Julian – state facendo la differenza”

Davanti all’Eurodeputata Sabrina Pignedoli, alla prof.ssa Maria Cristina Marchetti, al prof. Alessandro Guerra, al giornalista Riccardo Iacona e a una sala gremita di studenti alla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università La Sapienza di Roma, la partner di Julian Assange ha…

Global Carnival for Assange: anche l’Italia si schiera per il giornalista australiano

Sabato 11 febbraio 2023, in quaranta città del mondo si terrà il Global Carnival for Assange: a Roma dalle 15.30 alle 16.30 presso l’Ambasciata d’Australia in via Antonio Bosio (angolo via Nomentana), a Napoli a partire da mezzogiorno in piazza…

Il Premier australiano sta solo fingendo di lavorare per liberare Julian Assange?

Comincia a serpeggiare il sospetto che Anthony Albanese non si stia affatto interessando presso le autorità statunitensi, come invece egli ha preteso più volte, per il ritiro delle accuse contro il co-fondatore di WikiLeaks. In un articolo pubblicato il 24…

Anche negli USA si chiede la pace in Ucraina e il ritiro della NATO

Oggi a New York, nella centralissima Times Square e poi presso il People’s Forum lì vicino, si svolge una grande manifestazione per la pace con uno slogan che la dice tutta: ESPANSIONE DELLA NATO – NO! PACE IN UCRAINA –…

Il mio Buon Proposito per il nuovo anno: lettera di una ex-pacifista (ora non più “ex”)

Come combattere la disinformazione di guerra? Julian Assange ce lo insegna. Il 1° gennaio di ogni anno è il momento consueto per formulare i buoni propositi per i 365 giorni a venire. Se ne formulano tanti e di solito se…

Si condanna l’occupazione russa dell’Ucraina mentre si continua a occupare l’Iraq

Nessuno sembra farci più caso, ma i militari della NATO, ora sotto comando italiano, stanno sempre occupando illegalmente il Nord Est dell’Iraq, zona grande quanto il Donbass. Più audace di Putin, la Premier Meloni, in tuta mimetica, è andata sotto…

1 2 3 4 5 7