François Tekam

François Tekam, né le 18 juin 1971 dans la région de l’ouest Cameroun, a fait des études de droit privé, droit international de l’environnement. Il a travaillé pour plusieurs médias imprimés et vit actuellement à Yaoundé. François Tekam, born June 18th, 1971, in the west of Cameroon, studied civil law and international environmental law. He has worked for several print media and currently lives in Yaounde.

11.05.2016

I Bororo: sedentarizzazione o ben-essere?

I Bororo: sedentarizzazione o ben-essere?

La fine delle recriminazioni dei Bororo non è proprio imminente. Il divario infrastrutturale tra questi nomadi sedentarizzati e le popolazioni ospitanti è molto grande, al limite dell’emarginazione e dell’incuria. I Bororo in Camerun costituiscono un grande gruppo etnico unico, che parla la stessa lingua e che fa parte dei cosiddetti… »

01.05.2012

Lo Zimbabwe sul cammino della decolonizzazione economica

Il 30 marzo 2010 il presidente dello Zimbabwe Robert Mugabe aveva firmato il decreto applicativo di una legge per la “indigenizzazione” tendente a stabilire un tetto massimo alle azioni in possesso di imprese straniere. In base a questo testo, il 51% delle azioni di imprese con capitale al di sotto del mezzo milione di dollari doveva essere lasciato in mano a residenti. »

21.11.2009

Il 41° incontro dell’Unione Internazionale della Stampa Francofona a Yaoundé

Molte questioni sono state oggetto di dibattito durante la 41a seduta dell'Unione Internazionale della Stampa Francofona -UPF- tenutasi a Yaoundé. Più di 200 partecipanti venuti da 125 paesi hanno preso parte ai lavori, parlando di libertà d’espressione, impatto delle nuove tecnologie sulla stampa, penalizzazioni e derive dal codice deontologico… »

18.11.2009

Salvare il lago Chad al Summit di Copenhagen

Il Camerun e il Chad hanno adottato una posizione comune per difendere il lago Chad al Summit 2009 di Copenhagen. A causa delle attività umane, l'estensione del bacino è passata, in 40 anni, da 25.000 km2 a 2.000 km2. Questo prosciugamento drastico preoccupa i due paesi le cui popolazioni vivono una crisi permanente in quanto ad accesso alle risorse idriche. »

27.10.2009

Il colera fa stragi nel nord del Camerun

Ormai da un mese e mezzo una epidemia di colera sta devastando le regioni del Nord e dell'Estremo Nord del Camerun. Secondo alcune fonti delle autorità amministrative delle due regioni, sono stati dichiarati e accertati 209 casi e 59 decessi. Le autorità locali adducono la causa al mancato rispetto delle condizioni igieniche. »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 11.11.19

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.