Avanti On Line

L"Avantionline!" è l'erede dell'Avanti!, lo storico quotidiano del PSI, nato il 25 dicembre 1896. Nella tradizione del socialismo riformista e di questa testata, c'è da sempre grande attenzione per i diritti di libertà, per la giustizia sociale, per tutto ciò che avvicina i popoli e favorisce la comprensione, contro ogni tipo di sfruttamento e di violenza dell'uomo sull'uomo, in favore della laicità e del progresso. Gli eletti socialisti nel Parlamento nazionale, in quello europeo e nelle assemblee elettive locali, si sono sempre battuti in difesa di questi ideali, che sono alla base della libertà nella democrazia. www.avantionline.it

Il “No” di Madrid non ferma la Catalogna

Photo credit: www.ilfarosulmondo.it Di Sara Pasquot “Il governo non fa nulla, né mai farà nulla contro la libertà di espressione e di opinione dei cittadini”, ha ribadito Homs, portavoce del Presidente della Generalitat Arturo Mas, che non ha però voluto…

La legge non è uguale per Cucchi…

Di Mauro Del Bue Questo lo slogan di uno striscione della nostra domenica calcistica. E mai scritta di un club è stata più sarcasticamente calzante. Difficile accettare l’idea che Stefano Cucchi sia morto per cause naturali, con quegli occhi pesti…

Arte e neuroscienze. Sentiamo col cervello e pensiamo col cuore?

Di Valentina Correr “Do we feel with our brain and think with our heart?” La domanda ha un’eco millenaria. Quasi tutte le civiltà antiche credevano che la sede somatica dell’attività psichica fosse il cuore. Lì, a suon di battiti vitali,…

Le non-profit utilities, una ‘terza via’ per il welfare

Di Gianfranco Sabattini Nel rinnovamento delle modalità di gestione delle imprese produttrici ed erogatrici di pubblici servizi assumono rilievo gli aspetti che riguardano il coinvolgimento dei consumatori dei servizi erogati ed il superamento della contrapposizione tra il ruolo del “pubblico”…

Lettera-appello: “Noi le sorelle di Reyhaneh Jabbari”

Giovedi sera a Roma un gruppo di parlamentari ha fatto una fiaccolata davanti all’ambasciata iraniana a Roma per protestare contro l’impiccagione, avvenuta sabato 25, di una giovane donna, Reyhaneh Jabbari, “colpevole” di aver ucciso il suo stupratore. L’esecuzione è avvenuta…

Cucchi massacrato di botte. Nessuno è colpevole

“Non ci arrenderemo mai finché non avremo giustizia”. Questo il commento, tra le lacrime, dei genitori di Stefano Cucchi, dopo la lettura della sentenza della Corte d’Appello di Roma che ha assolto tutti gli imputati, compresi i medici. Il procuratore…

Balcani: firmata la “dichiarazione di Mostar” per gli scomparsi in guerra

Di Sara Pasquot In occasione della Giornata internazionale per gli scomparsi, i presidenti di Croazia, Ivo Josipovic, Serbia Tomislav Nikolic, Montenegro Filip Vujanovic e il leader della presidenza tripartita bosniaca Bakir Izetbegovic hanno firmato a Mostar una dichiarazione con la…

Israele: la sinistra e il desiderio di pace

Di Ilda Sangalli Riedmiller Ho partecipato alla manifestazione pacifista delle sinistre, a Tel Aviv in piazza Rabin, lo scorso sabato, 16 agosto. Stimate presenze in circa diecimila persone. La manifestazione è stata promossa da Meretz, Adash e Peace Now. Momenti intensi…

Amara America: San Francisco e i giovani homeless per protesta

Di Francesca Fermanelli Non solo l’America delle grandi opportunità. Non solo l’America delle ville a Beverly Hills, dei divertimenti sfrenati di Las Vegas e delle stelle di Hollywood. Inaspettatamente, passeggiando sulla Market street, la via principale di San Francisco, mi…

Una violenza sui generis

Foto pialocatelli.blogspot.it 01-08-2014 – Oggi entra in vigore la Convenzione di Istanbul per prevenire e per la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica, una violenza di genere che interessa non solo il nostro Paese visto che…

1 2 3