Agenzia DIRE

Agenzia DIRE

La DIRE è una delle principali agenzie di stampa nazionali, trasmette sui propri notiziari multimediali tutte le notizie dell'ultimo minuto, approfondimenti, interviste, newsletter tematiche. Specializzata in politiche parlamentari e di governo, oltre che esteri, sanità, ambiente, welfare, politiche regionali e locali, giovani. Su Dire.it pubblica, ogni giorno, tutte le principali notizie. E' presente su tutto il territorio nazionale con sei sedi, cinquanta giornalisti e corrispondenti da tutte le regioni.

07.02.2019

Roma, la Casa delle donne ‘Lucha y Siesta’ a rischio chiusura: “Eliminarci faciliterà violenza”

Roma, la Casa delle donne ‘Lucha y Siesta’ a rischio chiusura: “Eliminarci faciliterà violenza”

Atac ha messo in vendita lo stabile e ha chiesto alle attiviste di lasciare la casa entro pochi mesi. “Il Comune si mobiliti e prenda una posizione per far vedere che la realtà di ‘Lucha y Siesta’ non può essere cancellata per questioni economiche che potrebbero essere risolte in altri modi. »

06.02.2019

Denuncia su accordo militare Italia-Niger: aggirata Costituzione che prevede approvazione Parlamento

Denuncia su accordo militare Italia-Niger: aggirata Costituzione che prevede approvazione Parlamento

L’accordo militare Italia-Niger promosso dal governo Gentiloni nel 2017 è poco specifico, poco trasparente e presenta diversi vulnus legali. A denunciarlo oggi a Roma l’Associazione studi giuridici sull’immigrazione (Asgi), la Coalizione italiana per le libertà e i diritti civili (Cild) e Rete disarmo. I tre organismi in conferenza stampa… »

05.02.2019

Mali, il festival ‘SegouArt’ sfida la paura

Mali, il festival ‘SegouArt’ sfida la paura

Nel cuore geografico del Mali, il festival ‘SegouArt’ sfida la paura: artisti africani e non solo espongono sulle rive del Niger, fino a sabato prossimo. Nonostante i ripetuti attacchi terroristici che hanno scosso la regione di Segou dal 2012, il mondo dell’arte non rinuncia all’appuntamento, un tempo intitolato ‘Festival sur… »

01.02.2019

[Video] Blitz ‘Non una di meno’ a convegno con senatore Pillon: donna strattonata

[Video] Blitz ‘Non una di meno’ a convegno con senatore Pillon: donna strattonata

ROMA – Momenti di tensione al convegno ‘Famiglia e natalità’ organizzato dalla Lega nella sala consiliare del I Municipio, a Roma, dove al grido di “Vergogna Vergogna” c’è stato un blitz di ‘Non Una Di Meno’, dopo che la Polizia ha chiesto alle donne, prima di entrare, di aprire borse… »

01.02.2019

Migranti, Guardia Costiera rileva “non conformità” sulla Sea Watch 3

Migranti, Guardia Costiera rileva “non conformità” sulla Sea Watch 3

A bordo della nave Sea Watch 3, ormeggiata al porto di Catania da ieri, dopo lo sbarco dei 47 naufraghi salvati sul Mediterraneo, la Guardia Costiera etnea ha riscontrato “una serie di non conformità relative sia alla sicurezza della navigazione che al rispetto della normativa in materia di tutela dell’ambiente marino”. Motivazioni che spingono la… »

31.01.2019

Sahara Occidentale: il Polisario chiede di accelerare i negoziati

Sahara Occidentale: il Polisario chiede di accelerare i negoziati

Il Fronte Polisario ha chiesto al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite di accelerare i negoziati di pace di cui si è fatto promotore, per raggiungere con il Marocco una “soluzione giusta” che riporti “pace e autodeterminazione” alla popolazione del Sahara occidentale. Lo ha detto Sidi Omar, il rappresentante alle Nazioni… »

29.01.2019

Sea Watch, in piazza Montecitorio la manifestazione ‘Non siamo pesci’: “Porti aperti”

Sea Watch, in piazza Montecitorio la manifestazione ‘Non siamo pesci’: “Porti aperti”

Mentre la nave è ancora al largo di Siracusa circa mille persone hanno riempito piazza Montecitorio per chiedere “porti aperti” ai migranti in arrivo dall’Africa. Un migliaio di persone ha aderito lunedì 28 gennaio alla manifestazione ‘Non siamo pesci’ indetta dai Radicali in solidarietà con i migranti bloccati a bordo della Sea Watch 3. »

28.01.2019

Testimonianza dalla Sea Watch: “I segni che vedete sul mio corpo vengono dalle torture in Libia”

Testimonianza dalla Sea Watch: “I segni che vedete sul mio corpo vengono dalle torture in Libia”

“Tutti quei segni che vedete sul mio corpo vengono dalle torture che ho subito nella prigione in Libia. Io avrei voluto scappare da li’ e tornare a casa, ma non si poteva” ‘Tutti quei segni che vedete sul mio corpo vengono dalle torture che ho subito nella prigione in… »

24.01.2019

Il tribunale dei Ministri chiede l’autorizzazione a procedere per Salvini

Il tribunale dei Ministri chiede l’autorizzazione a procedere per Salvini

La vicenda è quella relativa al caso della nave Diciotti Il tribunale dei ministri di Catania, contraddicendo la richiesta motivata di archiviazione della Procura della Repubblica del capoluogo etneo, ha richiesto l’autorizzazione a procedere in giudizio nei confronti del ministro dell’Interno Salvini per il caso Diciotti. Ne danno… »

22.01.2019

Nigeria, l’agenzia anti-tratta individua 20.000 ragazze in Mali

Nigeria, l’agenzia anti-tratta individua 20.000 ragazze in Mali

L’agenzia anti-tratta nigeriana fa sapere di essere riuscita a individuare ben 20.000 giovani donne di nazionalità nigeriana intrappolate nelle maglie dei trafficanti di esseri umani. La scoperta riguarda il Mali.  A darne notizia alla testata nigeriana ‘Pulse’ è stata Julie Okah-Donli, la direttrice dell’Agenzia nazionale per il contrasto al traffico… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.