Il Decreto Ministeriale n. 71 ormai è legge.

Stabilisce gli standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi delle strutture sanitarie territoriale previsti dalla Missione 6 Componente 1 del PNRR – Piano di Ripresa e Resilienza

Il PNRR assegna alla Città di Torino

18 Case della Comunità – una ogni 46.774 abitanti per € 1 648 640,00 ciascuna

6 Ospedali di Comunità – uno ogni 100 000 abitanti € 2 662 000,00 ciascuno

8 Centrali Operative – una ogni 100.000 abitanti per € 465 000,00 ciascuna

da realizzare secondo regole e standard ben precisi di prossimità, accessibilità e partecipazione stabiliti dal PNRR Faldone 2 e confermati dal DM n. 71.

Riteniamo che tali regole e standard non siano rispettati dal Progetto PNRR della Regione Piemonte per la Città di Torino, e che ciò possa pregiudicare il suo accoglimento e relativo finanziamento PNRR – Next Generation UE.

Rischiamo di perdere circa 50 milioni di euro destinati alla medicina territoriale per garantire a tutti/e prevenzione, cura e riabilitazione della salute.

giovedì 26 maggio – ore 21

https://us02web.zoom.us/j/84146589585?pwd=T28xc2VsQ0JDeUl3Vnczc2dmMjlCUT09

Vittorio AGNOLETTO – Università degli Studi di Milano

Eleonora ARTESIO – ex assessore regionale alla Sanità

Elena RUBATTO – Coordinatrice Primary Health Care

Marco ROMANELLI – ANAAO Assomed Città della Salute di Torino

ne parlano con

l’assessore comunale alle politiche sociali Jacopo ROSATELLI.

l’assessore regionale alla sanità Luigi G. ICARDI *in attesa di conferma

Sono invitati tutti i Presidenti delle Circoscrizioni cittadine, titolari del diritto alla programmazione sanitaria comunale ex Artt. 7 e 15 della Legge Regionale n.18/2007

“…per la Città di Torino, le Conferenze dei presidenti di circoscrizione, concorrono alla definizione degli indirizzi generali di programmazione socio-sanitaria…”

L’evento è organizzato da:

ATTAC – Associazione per la Tassazione delle Transazioni finanziarie e l’Aiuto ai Cittadini – Educazione popolare rivolta all’azione

attactorino@gmail.comwww.attactorino.org