Sabato 16 ottobre 2021 dalle 10,45 alle 11,45

Parco Falcone e Borsellino, Legnano

Per celebrare i 60 anni di Amnesty International ed i traguardi raggiunti in difesa dei diritti umani di tutto il mondo, sabato 16 ottobre alle ore 11 – al Parco Falcone e Borsellino di Legnano – si terrà una cerimonia di inaugurazione, alla presenza delle autorità comunali e degli attivisti volontari dell’associazione, durante la quale verrà piantato un albero donato dalla sezione italiana di Amnesty International.

Piantare un albero significa mettere radici, crescere e rigenerare. Per riaffermare la convinzione che si debba continuare a lavorare per far crescere un’umanità attiva per i diritti universali di ogni persona.

Tutti i cittadini, le associazioni e i rappresentanti delle scuole sono invitati a partecipare a questo momento simbolico di grande significato per la città di Legnano.

L’evento fa parte dell’iniziativa nazionale “Facciamo crescere i diritti”.

A questo link sono indicati gli alberi ad oggi piantati: https://www.amnesty.it/entra-in-azione/gruppi/

Il 16 ottobre 1978 nasceva il gruppo 022 di Amnesty Legnano, che celebra con l’occasione 43 anni di attività sul territorio.

Contemporaneamente, presso Palazzo Malinverni, sarà visitabile dal 16 al 24 ottobre la mostra fotografica “Un’eredità in movimento” a 20 anni dal G8 di Genova.

Per l’occasione Palazzo Malinverni resterà aperto anche sabato pomeriggio fino alle 18.00 e domenica dalle 10.00 alle 18.00. I volontari di Amnesty saranno a disposizione in alcuni momenti della giornata per spiegazioni e approfondimenti.

Chi volesse maggiori informazioni sull’attività del Gruppo Amnesty di Legnano potrà scrivere alla mail gr022@amnesty.it, oppure seguire i nostri social.